10 Trucchi nutrizionali per potenziare i tuoi neuroni

1. Un succo d'arancia premuto per iniziare la giornata

Così, uno reidrata il suo cervello, composto per l'80% di acqua, dopo il tramonto. E ci riempiamo di vitamina C, che potenzia le terminazioni nervose, i punti di comunicazione tra i neuroni.

2. Dai carboidrati alla colazione

I carburi cerebrali ai carboidrati! Soprattutto di notte, quando assimila e memorizza. La mattina abbiamo messo su fette di pane, ricca di carboidrati a lento rilascio.

Ci siamo scambiati marmellata contro il burro e un uovo o prosciutto che, oltre a rallentare l'assimilazione degli zuccheri, proteine ​​forniscono essenziale alle cellule cerebrali

3. Un pasto completo per pranzo e cena

Ci vuole energia continuamente! Saltando a pranzo, siamo esposti a un calo delle prestazioni nel pomeriggio; facilitando la cena, il cervello è impedito riorganizzare la conoscenza durante la notte.

Per il pranzo e la cena, così abbiamo fornire un pasto completo, con le proteine ​​(carne, pesce ...) e amidi (pane, pasta, riso ... ).

4. Scegli cibi integrali

Lentamente assimilabili, pane, pasta, riso, cereali ... non raffinati lenti e fluidi diffondono la loro energia. Forniscono anche vitamine del gruppo B, essenziali per l'uso energetico delle cellule

5. Dare black pudding

Consumare una volta alla settimana assicura che i nostri bisogni di ferro siano facilmente assimilabili. Questo minerale fornisce ossigeno al cervello, senza il quale non è possibile effettuare la trasformazione del glucosio in energia.

Se non piace, si prevede carne rossa tre volte alla settimana.

6. Usa olio di semi di colza, noci e semi di lino

Da mescolare metà o metà con i soliti oli (oliva ...). Essi sono ricchi di acidi grassi omega-3 e vitamina E, che oltre a mantenere i neuroni possono svolgere un ruolo preventivo nel morbo di Alzheimer e il Parkinson.

7. Umidità per tutto il giorno

Bere è essenziale per le funzioni cognitive. Quindi idratiamo per tutto il giorno, specialmente tra i pasti, i sorsi, concentrandoci sulle acque minerali ricche di magnesio (Contrex, Hepar ...), necessarie per l'equilibrio nervoso

8. Mangiare pesce tre volte a settimana

Da una a due volte pesce grasso (sardina, salmone ...) ricco di acidi grassi omega-3 che strutturano le cellule cerebrali, l'organo più grasso del corpo! Portano in aggiunta allo iodio, essenziale per lo sviluppo e il funzionamento del cervello.

9. Limitare il caffè

Basta una tazza al mattino e a pranzo! Aumenta solo il livello di illuminazione, non la performance cognitiva. E interrompe il sonno, essenziale per la rigenerazione delle cellule, quando lo si abusa.

10. Contare su cibo e bevande rosse

frutta (fragola, mora, lampone, ribes ...), ortaggi (cavolo rosso, barbabietole ...) e anche il vino (1-2 bicchieri al massimo giorno) contengono sostanze che aiuta a fluidificare il sangue nei vasi, migliorando così l'apporto di nutrienti alle cellule.

Potenziamento del cervello, una questione di tempismo

Il cervello lavora giorno e notte: deve essere alimentato continuamente. Si ha cura di prendere i pasti ad orari prestabiliti rispettando i ritmi biologici, e se due negozi di alimentari sono troppo distanti, è previsto uno spuntino (pane + prosciutto, banana + yogurt) colpi anti-pompa.

Per un utilizzo ottimale energia durante la notte, evitare di andare a dormire a lungo dopo cena

Leggi anche: Come mantenere il cervello