10 Cose da sapere sull'ortodonzia degli adulti

L'impatto sociale e professionale di un sorrisoora spinge gli adulti a iniziare. "Si stima che il 6-7% degli adulti inizi il trattamento, e sempre più di loro accettano di indossare anelli visibili, specialmente giovani adulti tra i venti ei trent'anni, che è persino visto come un segno positivo. soprattutto sul posto di lavoro: questo dimostra che la persona si prende cura di esso ", afferma il dottor Claude Bourdillat-Mikol, dentista.

1. Gli anelli possono correggere qualsiasi cosa

A stringere, rimuovere, spostare in avanti o indietro i denti , gli anelli sono la tecnica più precisa, efficace in tutti i casi, anche il più complesso.

Tuttavia, nell'età adulta, non sono più sufficienti per correggere un offset delle mascelle: è necessario associare alla fine del trattamento un intervento chirurgico al mascellare.

2. Ci vogliono dai 6 ai 24 mesi di trattamento

  • Le ossa sono più compatte, i trattamenti sono un po 'più lenti negli adulti. Sei-otto mesi è sufficiente per riallineare un dente che si è mosso o chiudere uno spazio tra due denti (denti di felicità).
  • Nei casi più complessi o se v'è un grande divario tra le ganasce superiore ed inferiore, può richiedere fino a due anni. La durata varia anche da persona a persona, a seconda del tasso di rinnovo delle cellule ossee.

3. Bisogna vedere il suo ortodontista ogni due mesi

L'appuntamento con l'ortodontista sono più distanti rispetto a prima, quindi meno restrittivo, ma ci dovrebbe essere più severe ogni sei anelli a otto settimane in media.

4. Non puoi mangiare nulla

Per non rischiare di togliere anelli, è vietato mangiare una mela o un panino, masticare un chewing gum, ed è meglio evitare dolci e cibi appiccicosi!

Il trattamento prevede anche igiene orale impeccabile, con spazzolatura tre volte al giorno per eliminare residui di cibo che possono rimanere bloccati negli anelli e limitare il rischio di sanguinamento di carie o gengive.

5. Non è solo estetico

Infine, cambiare la posizione dei denti può aiutare correggere alcuni difetti di pronuncia .

6. È meno doloroso di prima

Poiché la sensibilità varia da persona a persona, è possibile assumere un analgesico paracetamolo se si avverte dolore dopo un serraggio.

7. Il risultato è durevole ma non congelati

Per evitare che i denti di muoversi di nuovo, una contenimento (più-spesso un filo legato al lato interno dei denti) è in posizione di fine trattamento e rimanere permanentemente.

In caso di malattia parodontale, i denti possono eventualmente allentarsi, quindi spostati un po '.

8. Gli anelli sono più economici

  • Gli anelli sono il trattamento più economico: da 800 a 1 200 € a semestre, per un costo totale da 1.000 a 5.000 €
  • Ci sono anelli di ceramica che imitano il colore del dente e sono meno visibili, solo il filo che li collega rimane metallico. Questa opzione colpisce leggermente il budget (tra 120 e 250 € in più a semestre) ma può essere scelto solo per i denti superiori.
  • I metodi invisibili sono più costosi: da 5.000 a 9.000 € trattamento per anelli linguali (posizionati all'interno dei denti) e da 4.000 a 6.000 € per grondaie removibili

9. Chiunque non può indossare

"Prima condizione per iniziare il trattamento ortodontico: la bocca deve essere perfettamente sana", afferma il dott. Bourdillat-Mikol.

  • In caso di cavità o tartaro , è necessario prestare attenzione e l'igiene dentale deve essere migliorata a monte.
  • Una pulizia completa dal dentista è essenziale in caso di malattia parodontale e un troppo allentamento può essere una controindicazione.
  • D'altra parte, nessun problema se si indossano corone o impianti .
  • "Ci deve essere anche abbastanza osso e radici in buone condizioni per resistere alla pressione dei dispositivi, che viene verificata da un rapporto radio ", aggiunge il dott. Laurence Abtan. Se le radici sono fragili e possono consumarsi durante il trattamento, un fenomeno più comune nelle persone con asma o diabete, l'ortodontista userà forze più leggere

10. Gli anelli non vengono rimborsati

L'ortodonzia negli adulti non viene rimborsata dalla Previdenza Sociale. L'unica eccezione: se il trattamento prevede la chirurgia mascellare, supporta quindi sei mesi di anelli, fino a € 193,50. Alcune mutue offrono pacchetti che vanno da 75 a 400 € per semestre (o più per contratti di fascia alta), ma non coprono mai tutti i costi.