10 Consigli per mangiare bene durante l'allattamento

In caso di squilibrio alimentare nella giovane madre, la produzione di latte viene fatta a scapito, prima di tutto della sua salute, poi del suo bambino. Una buona alimentazione consente al bambino di massimizzare i benefici dell'allattamento al seno

1. Tengo una bottiglia d'acqua a portata di mano

Per garantire una produzione di latte ottimale, il fabbisogno d'acqua aumenta. È quindi essenziale idratare, sufficientemente e regolarmente. Ma niente eccesso: bere oltre la sete aumenta solo il volume di urina.

2. Preferisco le tisane al tè e al caffè

La caffeina passa nel latte e la sua eliminazione è più lenta nel neonato. Ci limitiamo a 3 tazze al giorno. Per il resto, optiamo per bevande senza caffeina.

3. Sto ancora aspettando di bere

Il consumo di bevande alcoliche è proibito quando si allatta al seno, l'alcol può passare nel latte. E, contrariamente alla credenza popolare, la birra non promuove l'allattamento, anche senza alcol!

4. Mangio carne anche di sera

Dopo la gravidanza e la consegna, i negozi di ferro sono asciutti. Per evitare carenze, è preferibile mangiare carne due volte al giorno. E associamo allo stesso pasto frutta e verdura fresca la cui ricchezza in vitamina C favorisce l'assimilazione del ferro. I pesci sono attesi due volte a settimana

5. Ho consumare un caseificio ad ogni pasto

Il calcio è essenziale per la produzione di latte: insufficiente apporto è dannoso per l'osso mamma

In tempi di esigenze che allattano. sono da 1.200 a 1.400 mg al giorno, che possono essere coperti solo da una dieta che dà un posto privilegiato ai prodotti caseari.

6. Ho messo brandelli di pasta, zuppa ...

I formaggi, specialmente quelli a pasta dura (cantal ...), sono i latticini più ricchi di calcio. 30 g di parmigiano forniscono 350 mg, cioè fino a 2 yogurts!

Da leggere anche: Comté: il pieno di calcio!

7. Scelgo un'acqua minerale di calcio

potabile al giorno un litro di Hépar, Talians, Contrex o Courmayeur aumenta l'assunzione di calcio 500-550 mg.

8. Limito i piatti piccanti

Le spezie, come gli alimenti con un gusto pronunciato (cavoli, cipolle, aglio ...) profumano il latte. Occasionalmente può essere consumato per abituare il bambino

9. Preferisco la frutta fresca con frutta secca

Oltre a promuovere il transito negli adulti, le prugne secche, le albicocche secche e altri fichi ricchi di fibre possono causare diarrea nei neonati. Non è serio, ma si evita di abusarne.

10. Non escludo alimenti allergenici

Ovvero latte, uova, noci ... a meno che tu non sia allergico ad esso. Consumare che non sia probabile che generi allergie future nel bambino, ed è probabile che promuova lo sviluppo della tolleranza.