3 Tisane per curare una crisi epatica

Il fegato è uno dei primi organi a soffrire dopo i sostanziosi pasti delle vacanze. I disturbi digestivi possono variare da un semplice gonfiore a una crisi acuta, caratterizzata da dolore sotto le costole giuste, sensazione di pesantezza e disagio, emicrania e nausea. Per favorire il drenaggio del fegato e alleviare questi sintomi, provare una di queste ricette a base di erbe:

La super-miscela

Preparare una miscela di 50 grammi di carciofo, rosmarino, menta e timo. Queste piante stimolano la produzione di bile, aiutano a digerire i grassi, tonificare la vescica e disintossicare il fegato. Aiutano anche a limitare emicranie e sintomi legati alla gravità. Immergere le foglie in un litro di acqua fredda, portare a ebollizione e togliere dal fuoco, coprire, lasciare infondere un quarto d'ora, filtrare e bere tra i pasti

Limone-miele

Se sono i nausea e mal di testa che ti infastidiscono di più, optare invece per una tisana a base di limone biologico mescolando il succo di un limone con una tazza di acqua calda. Zucchero con un po 'di miele di rosmarino e bevi velocemente dopo il pasto

I benefici dei denti di leone

Per stimolare la digestione, puoi goderti i benefici dei denti di leone. Basta infondere una manciata di foglie fresche di dente di leone o asciugarle in acqua bollente, o usare le sue radici che macerate per tre ore in un litro di acqua fredda e poi fate bollire. Filtra la miscela e non esitare a bere più volte al giorno.