3 Motivi per costipazione

La stitichezza è un problema serio e diffuso che a volte può essere preso alla leggera. L'imbarazzo dei professionisti della salute può spingere alcune persone all'automedicazione. Tuttavia, l'uso di lassativi a lungo termine affaticano l'intestino e il corpo. Non trattata, la stitichezza può stimolare lo sviluppo di pericolosi agenti patogeni, parassiti, batteri e funghi. E se il ruolo del cibo, in particolare delle fibre, è già noto, ci sono altri motivi che possono spiegare la stitichezza.

Proliferazione batterica intestinale (SIBO)

Può succedere che il numero di batteri , così come il loro tipo, cambia all'interno dell'intestino tenue. Questo è chiamato proliferazione batterica intestinale. L'effetto di questa modifica interferisce con la digestione e l'assorbimento dei nutrienti, che può portare a carenze o anemia. In alcuni casi, il danno può influire sulla mucosa intestinale e danneggiare l'iperpermeabilità. Uno dei sintomi che può avvisarti è la stitichezza, dice Mind Body Green. Ecco perché è importante che un medico lo sappia.

Ipotiroidismo

Una ghiandola tiroide malfunzionante rallenta il tempo di transito intestinale e causa costipazione, che a sua volta influenzerà la velocità ormoni nel corpo. Questo è il motivo per cui le persone con ipotiroidismo spesso sviluppano proliferazione batterica intestinale (SIBO).

Stress e l'asse cervello-intestino

L'intestino è strettamente legato al cervello. Questi due organi comunicano costantemente attraverso percorsi biochimici. Lo stress può influire sulla salute del nostro intestino modificando le secrezioni gastriche, la permeabilità, la sensibilità e il flusso sanguigno alle mucose. Lo stress non solo può influire sulla funzione fisiologica dell'intestino, ma può anche alterare la composizione del microbioma e aumentare il rischio di sviluppare una crescita eccessiva batterica intestinale, e quindi costipazione.