3 Cose da sapere sull'odore corporeo

Il nostro naso si abitua agli odori. Non importa se sono i buoni odori (il nostro profumo preferito) oi cattivi odori (il respiro del nostro cane), finiscono per tendersi verso la neutralità a causa della "fatica olfattiva". Ma come possiamo conoscere il nostro odore? Potremmo odore cattivo senza saperlo? Ecco alcune risposte.

1- Sì, le nostre ascelle hanno un cattivo odore

Se riesci a sudare, hai un odore corporeo. Ogni essere umano che ha raggiunto la pubertà produce sostanze attraverso le ghiandole sudoripare che rilasciano un odore quando vengono a contatto con i batteri della pelle. Solo il 2% della popolazione non deve preoccuparsi dell'odore delle ascelle, secondo uno studio inglese citato dal digest di Reader. Per gli altri, senza fortuna, il deodorante rimane l'unica soluzione.

2- L'odore del corpo non è una brutta cosa

Il nostro odore unico è un'arma segreta per attirare i nostri potenziali partner, secondo diversi lavori scientifici. Nasconderla sotto prodotti artificiali potrebbe farci perdere "punti". Ma un odore troppo forte può anche spaventare chi ci circonda. La soluzione? Una buona igiene quotidiana per eliminare i batteri sulla pelle responsabili del cattivo odore, i deodoranti che non contengono troppi profumi e la scelta di vestiti di cotone puliti che assorbono il sudore mentre lasciano respirare la pelle.

3- A volte è un segnale di allarme

Se pensi che l'odore del tuo corpo sia particolarmente cattivo e interferisca con la qualità della tua vita, il tuo medico può aiutarti. Ci sono soluzioni, a seconda della zona che causa l'odore, come creme antibiotiche, pillole, iniezioni o tecniche chirurgiche per eliminare gli odori.

Inoltre, un odore sgradevole può anche segnalare un problema di salute. Alcuni disturbi metabolici, insufficienza epatica o renale, avvelenamento da metalli pesanti, gotta o febbre tifoide possono manifestarsi come un sintomo "maleodorante". Se noti un improvviso ed intenso cambiamento nell'odore del tuo corpo quando non hai cambiato il tuo stile di vita, consulta un medico.

Vedi anche: sto sudando troppo, cosa fare?