3 Esercizi Zen per superare lo stress del lavoro

Al risveglio, i pensieri negativi si invadono al solo pensiero di andare a lavorare: per rilassarsi, diventare consapevoli del vostro respiro

Al risveglio, respira

1. Nella tua stanza, sdraiati sulla schiena. Piegare le ginocchia, i piedi a terra e appoggiare le mani su entrambi i lati del basso addome.

2. Inspirare, l'addome si gonfia. Espirare, l'addome inferiore si sgonfia. Ripeti dieci volte di seguito

3. Spostare le mani su ciascun lato della gabbia toracica, il pollice indietro e le altre dita in avanti.

4. Inspirare delicatamente ed espirare con la consapevolezza dei movimenti del ventre mentre si respira. Ripeti l'esercizio dieci volte

5. Finisci con le dita sulle clavicole, concentrandoti sui movimenti del tuo corpo. Provate a sentire l'energia che fluisce attraverso il vostro corpo con ogni respiro

In ufficio, sciogliere quei punti di pressione del corpo

godersi i momenti di rottura nella vostra giornata lavorativa per praticare questo semplice esercizio. È aiuta a identificare e rilassare i punti di stress del tuo corpo.

1. Sedersi diritti contro lo schienale di una sedia, i piedi appoggiati sul pavimento, le mani appoggiate alle cosce.

2. Inspira delicatamente attraverso il naso, contando fino a cinque. Mantieni il respiro per lo stesso tempo e espira lentamente, contando ancora a cinque. Ripeti l'esercizio dieci volte

3. Tenendo i talloni a terra sollevate la parte anteriore dei piedi da terra e allungate le dita dei piedi verso di voi. Conta fino a cinque. Appoggia delicatamente i piedi

4. Quindi contrarre i muscoli delle cosce il più duramente possibile. Contare sempre fino a cinque. Rilascio.

5. sua volta teso i muscoli addominali, quelli della braccia, mani, viso e parte superiore della schiena, contando sempre ogni volta fino a cinque.

6. Termina l'esercizio con il respiro. Come prima, inspira lentamente attraverso il naso, contando fino a cinque. Trattenere il respiro ed espirare lentamente, contando fino a cinque di nuovo. Ripetere dieci volte.

Di notte, evacuare lo stress della giornata

Per guidare la pressione accumulata durante la giornata, rilassarsi prima letto con la terapia di rilassamento.

1. Sedersi su un comodo sedile in un'area scarsamente illuminata. Chiudi gli occhi e lascia che il tuo corpo vada nella sua interezza: rilascia il tuo petto; rilassare le spalle, le braccia e le mani Rilassa il bacino e le gambe allo stesso modo, fino alla punta dei piedi.

2. Concentrati sulla calma nella stanza e pensa a un luogo o una situazione che ispira relax. Ora, respirare, e con ogni espirazione, formulare mentalmente una parola che i riferimenti (il rilassamento, la pace ...).

3. Ricostruisci mentalmente i soliti passi del tuo letto. Pensate di ogni attività sera: si spegne la luce, si toglie i vestiti, si imposta la sveglia, ci si siede sotto le coperte, si sta per addormentarsi ... Visualizza il tuo sonno e, contemporaneamente, con ogni espirazione, mentalmente pronunciare un parole legate al relax (sonno, serenità ...)

4. Durante il sonno, pensare al giorno dopo ti svegli, pronunciando, sempre mentalmente una parola collegata all'idea di relax. Ripeti l'esercizio quattro volte a settimana per un beneficio a lungo termine.