4 Riflessi per riprendersi dalla fatica

I problemi di affaticamento profondo e a lungo termine sono spesso sconosciuti o addirittura stigmatizzati nella nostra società attuale. Il continuo perseguimento degli obiettivi nelle nostre vite professionali e personali, la pressione e lo stress ci spingono ad accelerare il ritmo durante tutto l'anno, dimenticando che il corpo ha bisogno di momenti di riposo per funzionare bene. Ecco perché a volte soffriamo di forti colpi di fatica. Per tenere conto di questo segnale di allarme del corpo e riuscire a riequilibrare l'equilibrio, ecco quattro riflessi efficaci da applicare.

1- Riposo

Questo consiglio sembra un po 'di base, ma è spesso trascurato. Ci dimentichiamo di dare abbastanza importanza al sonno e riposo durante il giorno. Se hai spinto i tuoi limiti un po 'troppo lontano, verrà la stanchezza a ricordarti che non hai superpoteri. Questo è il momento di godersi buone notti, sonnellini e pause per sognare ad occhi aperti, per riempire le riserve di energia.

2- Più sole

L'esposizione alla luce è la chiave per regolare il nostro ciclo naturale di veglia e sonno, afferma Mind Body Green. Per garantire una forma migliore durante il giorno, iniziare con una passeggiata al mattino. Stimolando produzione di vitamina D attraverso la pelle, questa abitudine aiuta anche a regolare le fluttuazioni ormonali responsabili per la stanchezza e lo stress.

3- buona dose sport

Esercizio La fisica è molto importante per rimanere in salute, ma se soffri di un grande colpo di fatica, prova a trovare il giusto equilibrio tra troppo e troppo poco. Per evitare di bruciare la poca energia rimasta, non superare i 45 minuti di attività fisica, scegli sport soft come lo yoga o le passeggiate e non dimenticare di riposare almeno un giorno tra due allenamenti

4- Alimentazione del tuo corpo

Un'insalata e un panino non saranno sufficienti per nutrire il tuo corpo stanco. Scegli cibi caldi facili da digerire e ricchi di sostanze nutritive, come zuppe, verdure grigliate e bevande calde. Riempi le vitamine e i minerali variando il tipo di verdure nel piatto. E non dimenticate di includere una dose di proteine, animale o vegetale, per ritrovare la forza sostenibile

Leggi anche :. alimentare anti-fatica per ottimizzare la sua