5 Consigli per dormire bene nonostante un naso chiuso

Questo non è il nostro periodo invernale preferito, ma è probabile che passeremo. Il flusso, la gola che graffia, la paura della sinusite e, soprattutto, il naso chiuso che ci impedisce di passare una buona notte, e il nostro compagno. Tuttavia, è proprio il sonno che ci permette di combattere attivamente contro il virus e recuperare le energie perse. Ecco alcuni suggerimenti per liberare i passaggi nasali e dormire come un bambino:

Lavaggio efficace

Addormentarsi con una narice bloccata, svegliarsi con la bocca aperta e la gola in fiamme ... non c'è niente più spiacevole! Una delle soluzioni più efficaci è quella di prendersi il tempo di lavarsi il naso con acqua salata prima di andare a letto. lavaggi nasali Saline, mentre l'acqua salata ha un effetto decongestionante sulle mucose del naso, che sono gonfie e che ci impediscono di respirare.

Non ci sono prodotti pronti per l'uso nelle farmacie, ma puoi preparare una soluzione salata a casa mescolando due cucchiai di sale grosso e un cucchiaino di bicarbonato in un litro di acqua calda. Mescolare fino a completa dissoluzione e riempire una pera con il liquido. Devi solo succhiare attraverso ogni narice e soffiare il naso con attenzione.

Il segreto dell'inalazione

È il trucco di una nonna che alcune persone evitano come la peste, ma lei ha dato prova di sé L'inalazione non solo elimina il naso, ma anche le intere vie respiratorie e aiuta a dormire meglio. Riscaldare dell'acqua, aggiungere alcune gocce di oli essenziali di eucalipto, menta piperita, rosmarino o timo, coprire la testa con un asciugamano e respirare profondamente per un quarto d'ora

Tessuti magici per il viso Gli oli essenziali usati per l'inalazione, così come la benzina algerina, possono essere utilizzati in qualsiasi momento della giornata. Versa alcune gocce sui tuoi fazzoletti (naturalmente, carta, in modo da non portare germi ovunque) e tienili sul comodino per assicurarti di averne accesso quando ti svegli di notte.

Un pezzo adattato

Per dormire bene, con o senza un raffreddore, niente batte una stanza ben ventilata. Ricordati di aprire le finestre della tua stanza per dieci minuti al mattino e di nuovo la sera prima di andare a letto ... nonostante il freddo. Ricorda di abbassare il termostato della camera, perché i microbi crescono più velocemente in una stanza surriscaldata.

Infine, se lo desideri, puoi disinfettare l'aria usando un diffusore di olio essenziale, ma spegni il dispositivo almeno mezz'ora prima di andare a dormire. Infine, aggiungi un cuscino sotto la schiena per dormire leggermente sollevato per facilitare la respirazione.

L'ultimo trucco

Nonostante tutti questi consigli, il tuo naso si rifiuta di uscire e la tua gola è ancora asciutta? Prova questa tecnica sorprendente: premi per 30 secondi tra le tue due sopracciglia con il pollice e allo stesso tempo premi la parte superiore del palato con la lingua.