6 Domande su seni fibrocistica e dolorosa

I seni che fanno male sono un sintomo di molte donne. Gli esperti rispondono alle principali domande che chiedono in caso di mastosi

1. È normale che le mestruazioni abbiano un seno dolorante?

La mastosi può anche tradurre in squilibrio ormonale di iperestrogenesi. I seni sono granulari o hanno cisti alla palpazione, sono densi sulla mammografia, ma la mastosi non aumenta il rischio di cancro al seno

2. La pillola deve essere presa in caso di mastosi?

  • In generale, una pillola contenente solo un ormone progestinico viene prescritta per contrastare gli estrogeni che disturbano il tessuto mammario. Questo trattamento migliora i sintomi, ma certamente, non è sempre efficace.
  • Inoltre, alcuni medici consigliano di applicare un gel progestinico o quando antinfiammatorio d altri sviluppano l'esperienza di un protocollo omeopatico personalizzato.

3. Durante la gravidanza è peggio?

È possibile durante il primo trimestre a causa dell'impregnazione degli estrogeni. Tutte le donne, tuttavia, non sono sensibili ad essa. Un punto di riferimento: questi ormoni promuovono anche la ritenzione idrica

4. Il monitoraggio del seno è diverso in caso di mastosi?

5. La mastosi scompare con l'età?

Sì! Poiché l'estrogeno è il colpevole, il disagio svanisce quando le ovaie producono meno ormoni. Le cose migliorano così in menopausa, a patto che non prenda troppi trattamenti ormonali.

6. Dovremmo scegliere un reggiseno senza armatura quando abbiamo un seno dolorante?

Sì, quando facciamo sport, non ferire noi stessi o creare pressione. Altrimenti, è una questione di conforto personale.

L'unica certezza: indossare un reggiseno con baleno non aumenta il rischio di cancro al seno. Per evitare tensioni trapezoidali, non allungare eccessivamente le cinghie.

Leggere anche: Mal di schiena: quali soluzioni?