9 Suggerimenti per proteggere l'inquinamento estivo

Tutti ricordano gli ultimi picchi di inquinamento. Difficoltà a respirare, prurito agli occhi, strana atmosfera ... Molti vogliono respirare aria pura (di più) ogni giorno dell'anno e ancora di più in vacanza. Sia che tu sia in campagna, sul lungomare o in città, l'aria interna è più inquinata dell'aria esterna

1. Crea Bozza

"Prodotti di pulizia, vernici o rivestimenti per mobili in truciolare, rilasciare composti organici volatili, alcuni dei quali classificati come cancerogeni dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. salute", , ha detto il dottor Patrice Halimi

in città, preferiscono le ore in cui l'aria è meno inquinata dal balletto delle automobili. prime ore del mattino tra il 6 e l'8 am o la sera dopo 20 ore in cui le strade sono meno congestionate e il livello di ozono è al minimo. In caso di picchi di inquinamento, evitare di ventilare l'aria in modo eccezionale perché l'aria rimane carica.

Leggere anche: 7 punte per il controllo dello stampo

2. Pulizia delle griglie di ventilazione

"La ventilazione passiva o meccanica delle abitazioni è particolarmente efficace per la diluizione continua dell'inquinamento indoor", assicura Gilles Dixsaut. Controllare che le prese d'aria non siano nascoste dietro a mobili o carta da parati. Un semplice gesto per assicurarsi che funzionino: mettici sopra un foglio. Se rimane bloccato, va bene!

L'Agenzia francese per la gestione dell'ambiente e dell'energia (ADEME) consiglia di pulire o spolverare le prese d'aria e gli estrattori almeno ogni volta anni. Forse l'opportunità di goderti le vacanze estive per iniziare!

3. Armeggiare maligna

Una riscrivere mobili, un dipinto per rinfrescare, sedia vernice ... Le vacanze sono favorevoli a voi stessi. "Ma spesso si dimentica che i prodotti sono trattati ampiamente coinvolti in inquinamento 'aria delle nostre case', ricorda il dott. Patrice Halimi

  • Godetevi un tempo clemente per sedervi sulla terrazza o nel giardino il più possibile
  • Chiudi contenitori immediatamente dopo l'uso per evitare di respirare i vapori. Alcuni prodotti richiedono l'uso di protezioni appropriate (maschera, guanti, occhiali)

4. Camminare nel bosco piuttosto che nei campi

Sebbene l'aria della foresta non sia immune dall'inquinamento da ozono che viaggia su lunghe distanze, è più traspirante. Goditi l'estate per portare la famiglia a camminare nella foresta. L'opportunità di respirare e muoversi proteggendosi dall'inquinamento, sia che si tratti di particelle provenienti dalle principali autostrade, industrie o pesticidi .

A luglio e agosto, due colture trattate sono verdure (cavolfiore, rafano) e viti, particolarmente colpite dal clima umido, un clima favorevole allo sviluppo dei funghi.

5. Fare meno sport durante i picchi di inquinamento

Mentre passi il tuo tempo, il volume di aria inspirata aumenta e con esso la quantità di particelle fini e composti gassosi inalati. È quindi meglio ridurre la tua attività fisica. I jogging che non possono rinunciare ai loro allenamenti possono scegliere di scendere in strada o andare in palestra. È anche l'unica volta che l'aria è più traspirante di quella esterna.

"Saremmo stupiti dai risultati se misurassimo la qualità dell'aria nelle palestre!", ironizza Dr. Halimi. I bambini e le persone con asma o che soffrono di insufficienza respiratoria o cardiaca devono posticipare la loro formazione.

6. Preferire i sentieri

"L'unico modo per proteggersi dall'inquinamento è quello di allontanarsi da esso", afferma il dott. Dixsaut. Per questo, preferisci le vie pedonali, le strade meno congestionate e le più ariose per i tuoi spostamenti. La quantità di particelle fini e composti gassosi è inferiore.

7. In auto, mettere l'aria condizionata in circuito chiuso

"Pensiamo sono generalmente protetti nella sua auto, mentre in realtà è un vero e proprio inquinamento vaso!", esclama Dr. Halimi. È al centro del traffico che siamo più esposti. Il motivo: il sistema di ventilazione o aria condizionata è nella parte anteriore della vettura, a diretto contatto con l'aria esterna, che è inquinato

  • Se restiamo bloccati nel congestione sulle strade. vacanze, è meglio far funzionare l'aria condizionata a circuito chiuso. "Può quindi riciclare e filtrare l'aria" , giustifica il dott. Dixsaut. E 'anche possibile fermare temporaneamente il sistema di ventilazione.
  • di strada più aperta, rotolare le finestre aperte per rimuovere l'inquinamento indoor.
  • Prima di partire, pensare ventilare il veicolo per alcuni minuti, aspirare il tappeto e sistemare i tessuti che trattengono le particelle e pulire le superfici lasciando che i solventi contenuti nei prodotti di pulizia escano dalla cabina.

8. Guidare una bicicletta

In città, si potrebbe pensare che sia il modo migliore per inalare particelle fini. È il contrario! La bicicletta è mezzi di trasporto con cui il meno esposto uno è . "A patto che non si ride il naso al centro della vettura, naturalmente, e premere delicatamente i pedali per non sovraccaricare i polmoni ", dice Dr. Halimi

I vantaggi del ciclista sono molti: non è in un ambiente confinato e saturo di inquinamento. Più libero di viaggiare, può bypassare percorsi senza inquinamento e allontanarsi dal traffico per ottenere aria più pulita.

Le misurazioni della qualità dell'aria hanno dimostrato che l'esposizione diminuisce non appena si è nelle corsie degli autobus, e ancora di più sulle piste ciclabili. Il sito permette geovelo.fr trovare un percorso ciclo adatto a Parigi, Lione, Tolosa, Nantes, Caen e Tours, scegliendo la strada inquinata almeno

Leggi anche :. Bike Ride con la famiglia e la sicurezza

9. Fuga in luoghi meno inquinati

Le aree costiere e montane sono spesso le meno inquinate. Se ti piacciono le città, scegli invece Toulouse o Bayonne. In Europa, Amsterdam, Eastbourne, Lisbona o Malaga soffocano meno inquinamento atmosferico. Il sito Web della Federazione delle associazioni di monitoraggio della qualità dell'aria o dell'applicazione AIR Quality in Europe ti aiuterà a fare la tua scelta.