Un aborto e dopo?

Un aborto spontaneo precoce è un'interruzione della gravidanza entro la fine del terzo mese , che corrisponde a circa 15 settimane di amenorrea (assenza di mestruazioni)

Un evento traumatico per una donna

Un evento che è sempre psicologicamente scioccante per le donne che sentono profondamente in se stesse un senso di perdita e senso di colpa. > La brutale caduta ormonale accentua questa confusione I segni premonitori di un aborto spontaneo

Emorragia abbondante prima di otto settimane, molto abbondante dopo questo periodo, dolore nell'addome inferiore

può segnalare un aborto spontaneo. Ma a volte, non ci sono sintomi premonitori di aborto spontaneo. È in occasione di la prima ecografia del monitoraggio della gravidanza che scopriamo che l'uovo ha smesso di svilupparsi. È spesso utile ripetere

un'ecografia pelvico (addominale ed endovaginale) per confermare la fine della gravidanza. A seconda del caso, questo esame mostrerà una gravidanza interrotta, un ovulo chiaro (nessun embrione visibile), misurazioni che sono troppo piccole per il termine stimato della gravidanza. Va inoltre ricordato che il rischio di aborto aumenta con l'età Il monitoraggio, mediante ultrasuoni di controllo regolari, viene messo in atto per garantire che

l'uovo sia stato completamente evacuato. Se questo non è il caso, lo aiuteremo a espellerlo con farmaci o aspirazione (curettage). Vedi anche:

Aborto spontaneo: i suoi sintomi, le sue cause, i suoi progressi Fai un bambino dopo un aborto spontaneo

È il tuo primo aborto spontaneo

Non lo fa non farti prendere dal panico La cessazione spontanea e precoce di una gravidanza (prima della fine del terzo mese) fa parte dei fenomeni naturali. La sua causa non è generalmente nota. È più spesso

un uovo non adatto che non può crescere. Nella maggior parte dei casi,

la fertilità non è compromessa. Si raccomanda che i pazienti Spacer un po 'prima di una nuova gravidanza e Aspetta un paio di cicli prima di rimanere di nuovo incinta Tempo per lei e il suo compagno di fare un passo indietro e recuperare psicologicamente. Vivere un aborto è sempre qualcosa di sconvolgente per la coppia. Sta a te decidere quando sarai pronto. D'altra parte, dopo un primo aborto spontaneo,

è necessario avere un'ecografia precoce all'inizio della nuova gravidanza Dopo due aborti consecutivi

Il medico chiederà al paziente di eseguire ulteriori test per trovare una causa per questi aborti ripetuti. Verranno eseguiti un'ecografia e una radiografia dell'utero per controllare

per una possibile malformazione uterina o una lacuna nella cervice. Il medico prescriverà anche

un controllo ormonale per infezione o parassitosi (malattia indotta dai parassiti). A volte decidiamo di creare un cariotipo dei genitori. In una gravidanza successiva, tuttavia, la sorveglianza è più vicina.