Due a casa, gravidanza normale o esperienza schizofrenica?

La domanda "Qual è la data della gravidanza?" È l'antipasto obbligato a cura prenatale. La maieutica fa astrattamente iniziare la gravidanza alla fecondazione, la realtà sociale, alla relazione sessuale! Questa differenza è dovuta allo spazio lasciato o non desiderato. Questi bambini immaginari ci magnetizzare l'altro crescere con noi e fanno parte della sessualità.

Sembra che

il desiderio per i bambini un po 'prima nelle ragazze che nei ragazzi , ma comunque comparabile. Durante la mia vita professionale, ho incontrato molte coppie in cui questo desiderio è stato espresso con tanta intensità nell'uomo come nella donna. Tuttavia, ho anche spesso osservato che la sua formulazione, all'interno della coppia, era più frequentemente femminile. Per quanto ne so, esistono pochi studi sociologici su questo aspetto della riproduzione umana. La causa probabile è evidente dalla psicologia occuperebbe in un tale studio, rendendolo immediatamente sospettoso di soggettivismo oscurantista! Nel momento in cui il bambino voglia attraversato

l'impianto dell'uovo segna il primo squilibrio tra uomini e donne . I primi segni di gravidanza identificati dalle donne sono i tempi di astinenza, in cui l'intensa attività interiore contrasta con l'aspetto esteriore tranquillo. Stranamente, è in ascolto per le donne in situazioni di applicazione di aborto spontaneo, che mi ha permesso di capire la confusione in cui abbiamo effettivamente immersi l'ambiguità della gravidanza iniziale. Nell'aborto, questa ambiguità viene formulata e lasciata prendere il centro della scena. L'assenza di questo spazio nella gravidanza indesiderata, e quindi l'espressione di queste ambivalenze, non è in realtà un'inibizione originariamente volte parossistica vomito, e anche alcuni aborto? la maggior parte delle donne si aspettano la conferma della gravidanza da test diversi, per fare l'annuncio per il loro compagno.

leggere la striscia di gravidanza oggettivo e facilita annuncio. Lo spazio tra l'occhio e il tester della vescica è la distanza necessaria e sufficiente che consente di eliminare le perplessità del presentimento. La negazione della gravidanza alcune donne sembra essere legato ad una sorta di confino in quel momento di sentirsi una gravidanza che è il loro impensabile. Ci sono tre generazioni prima ultrasuoni e anche i test di gravidanza, nulla è venuto a fare una brusca rottura nel mondo esterno, e le donne hanno avuto molto più tempo per domare la loro gravidanza, per tutto il tempo gli aborti possibili. Tuttavia, la mancanza di intervento delle prove, i laboratori, hanno esposto le donne alla sfiducia del loro entourage, in caso di gravidanza non provata. Hanno poi perso tutto il credito, e la parola sbagliata era il sospetto di mentire per nascondere l'infertilità.

I Vangeli, per la rappresentazione del angelo che annuncia la sua gravidanza a Maria, può fissare questa vita interiore in immediatezza sacro e in tal modo, per disumanizzarlo. Tre generazioni più tardi, la medicina invadente ha in gran parte sostituito Gabriel, da una sorta di appropriazione privata (che aspira ad essere sacra, anche!) Della vita interiore delle donne, e la latenza delle loro presentimenti. Anche se questo test è fatto in coppia, il tempo di pensare a questo spazio dell'esistenza di un altro dentro di sé è solitario. La paura di sbagliare e di immaginare possibile essere sia a casa, è un timore che rompe con l'essere innamorati che lo precede.

Ecco due abbiamo concepire un bambino, ma la gravidanza, lei, dal primo secondo, è esclusivamente femminile. L'annuncio della gravidanza della donna in mano al suo compagno con uno spostamento la relazione d'amore Sostituisce la promessa d'amore con un'altra promessa: quella del bambino che verrà, sciogliendo da questo momento la coppia genitoriale.

La coppia madre-figlio esiste allora, in questo nuovo tempo , alla coppia di genitori . Questa proiezione del bambino reale che viene dalla donna precede quella dell'uomo. E questo progresso espone la coppia squilibrio amorevole. E 'probabile che molti elementi del padre immaginario che le donne vogliono per il loro bambino sono previsti a questo annuncio, e uno studio di perseguire questo problema sarebbe il benvenuto.

successivamente,

la gravidanza è un susseguirsi ininterrotto di sensazioni, percezioni, adattamenti fisici e psicologici delle donne. momenti di tranquillità sono rari tra le contrazioni minidouleurs, palpitazioni, mancanza di respiro, esigenze di intempestive urinare, mangiare, ma anche preoccuparsi, piangere, diventare ansiosi! Ogni momento che passa proietta la donna nel prossimo futuro e l'ansia e l'impossibilità di un ritorno a ritroso creano una tensione che mina la sua apparente serenità sullo sfondo. E 'nel silenzio che le donne subiscono l'aspetto sacerdote di scelta irreversibile hanno mantenuto la loro gravidanza. , però, si sentono crescere la vita dentro di sé, percepito agli occhi degli altri la gioia in questa la promessa di nuove relazioni a venire, è una dolcezza, una felicità che lenisce e consola. E questa avventura interiore ha un termine: parto.

Da parte loro, gli uomini ora sanno che una gravidanza è in rosso, che possono vedere ogni notte e ogni mattina la rapida evoluzione! Nel frattempo, nel loro posto di lavoro, a volte lo dimenticano. Ma questi tempi di oblio, che permettono di soffiare, praticamente non esistono per le donne.

Attraverso il corpo del loro compagno, gli uomini percepiscono i movimenti del bambino, a volte anche le contrazioni. Molti di loro sono spinti dal desiderio di fare bene, ma di fronte alle richieste dei loro compagni impossibili da soddisfare, sono poveri. In effetti, è una richiesta di tenerezza materna che si rivolgono a loro, a cui ovviamente non possono rispondere come uomini. Questa incapacità di soddisfarli li frustra e li rimanda alla loro nuova solitudine. La gravidanza sperimenta quindi uomini e donne in modo diverso.

Allo stesso modo,

molte coppie sperimentano grandi difficoltà sessuali . L'astinenza perinatale è comune per queste giovani coppie. Il silenzio verbale entra e si aggiunge a quello dei corpi. I rischi di rottura della comunicazione, incomprensione, separazione sono evidenti. Anche se è una conclusione positiva che Louise Weiss fa quando dice: "Prendere tutto, in assenza di felicità, il matrimonio e soprattutto il divorzio mi ha portato uno stato civile che ha facilitato l'esistenza e mi ha aperto le possibilità sentimentale che senza passare attraverso le loro prove, avrei certamente incontrato il punto. quindi non aveva pagato troppo le loro esigenze infelici. " E 'molto meglio preferire coppia per evitare la separazione, passando dalle spiegazioni fornite durante le consultazioni prenatali e la preparazione al parto. E il tempo trascorso ascoltando e spiegando queste difficoltà non è tempo perso, ma tempo risparmiato per la vita. Tuttavia, questi tempi tendono a sparire un po 'di più ogni giorno dalla pratica delle istituzioni.

Eppure

è un momento in cui è facile rifare il collegamento . Ad esempio, spiega in preparazione che la maggior parte degli uomini teme che la vista del parto causi una rottura del desiderio per la moglie o per tutte le donne. Temono che questa visione possa agire sulla loro erezione e questa ansia deve essere in grado di esprimersi. Il fatto di formulare questa fantasia è lenitivo, specialmente se lo mettiamo in parallelo con quello delle donne, che, loro, sperimentano l'apprensione di un'esplosione vaginale al passaggio della testa del bambino! Il sollievo è evidente, la comunicazione viene ripristinata e l'umorismo conferma l'efficacia dell'intervista. Il parto è un momento mediano per le donne tra nascita e morte che li spinge alla seconda generazione.

Questo potere di dare alla luce i loro bambini è un momento ad alto rischio che li spinge oltre di loro -Stesso. È davvero una prova iniziatica. Sul tavolo delle consegne, con il sangue del capannone svanisce l'infanzia e l'adolescenza, e il passaggio attraverso questa avventura del corpo, porta al bordo di un nuovo tempo. L'irreversibilità del tempo , da un ritorno al tempo precedente, è quindi per

una parte costitutiva del baby-blues . Naturalmente la fluidità di questo nuovo corpo fluido significa anche la fragilità del postpartum. Lochies, lacrime e latte scorrono dolcemente tra le congratulazioni. A chi dire che non ci sono tre chili di bambino che hanno tra le braccia ma tre tonnellate! Che questo peso non era nel contratto. Rivolgendosi al loro compagno, propongono loro di prendere un terzo, solo una piccola tonnellata, il tempo in cui le cose si fanno più leggere. È al centro di questi scambi che viene sancita la continuità delle coppie. È nel rancore che l'amore si prosciuga, ma è nella generosità che sboccia. Non è facile abbracciare questo proverbio ebraico: "Chi dà deve non ricordare mai, chi riceve non deve mai dimenticare". In conclusione: la gravidanza e il parto sono disagi per le donne , uomini, ma anche per questa entità spesso dimenticata: le coppie che formano. Tuttavia, per una levatrice, il futuro che una donna porta dentro richiede il successo di questo impossibile di una nuova nascita che cambia il gioco. È questa generosità che è il cuore della nostra attività.