Assistenza alternativa, a chi giova?

Circa un quarto dei bambini ha genitori separati Nell'80% dei casi, il bambino è affidato alla madre . Solo l'8% dei padri ottiene la custodia dei figli, e le richieste di custodia alternativa riguardano il 15% dei casi.

Custodia alternativa, non prima di 5 o 6 anni

La custodia deve essere regolata in base all'età del bambino. il bambino. Ciò che è adatto per un bambino in età scolare non è necessariamente per un bambino. Quindi, l'alternanza della custodia non è adatta ai bisogni dei più giovani, specialmente quelli più giovani di due anni.

Come regola generale, non è la scelta migliore prima dei cinque o sei anni a meno. Idealmente, sarebbe necessario immaginare una custodia evolutiva secondo i bisogni del bambino.

I pro ei contro della custodia alternata

  • Il grande vantaggio della custodia alternata: i genitori continuano a vedere il loro bambino regolarmente bambino, e viceversa. D'altra parte, quando il bambino è molto piccolo, i benefici immediati sono meno ovvi per lui. Non ha ancora la capacità di capire cosa sta succedendo, e non sa come orientarsi in tempo.
  • Il rovescio della medaglia: può essere difficile per un bambino vivere per sempre tra due case e confezionare ogni due, tre o sette giorni. Deve pensare di non dimenticare nulla di essenziale da suo padre o sua madre, che può creare stress.

La custodia alternativa può cambiare il comportamento del minore

In caso di custodia alternativa, alcuni genitori notano un cambiamento nel comportamento della loro prole:

  • alcuni bambini avvertono ansia da separazione;
  • altri adottano comportamento aggressivo
  • possono piangere più spesso o ritirarsi in se stessi

Di fronte a questi cambiamenti, i genitori si sentono in colpa per il loro bambino e ciò che questa situazione lo fa vivere . Di conseguenza, attribuiscono la minima difficoltà alla separazione subita dal loro bambino, e gli perdonano tutto. Per compiacerlo è il loro modo di "riparare" la famiglia che hanno infranto.

In effetti gli adulti sono spesso un po 'persi di fronte a questo sconvolgimento nella loro vita. Hanno quindi difficoltà a fornire al loro bambino l'ambiente sicuro di cui ha bisogno per prosperare.

Leggi anche: Genitore solo: non essere troppo fusional!