Un programma di esercizi per conoscere il tai chi

Philippe Gouédard, un insegnante di arti marziali, presenta semplici esercizi per condurci sulla strada del rallentamento. "Il tai-chi", dice, "è l'arte di far circolare l'energia che viene dal cosmo e dalla terra, essendo l'uomo il punto di contatto. li fa vibrare in noi grazie al respiro ti propongo una serie di movimenti che sono ispirati da questa pratica

Molto facili da mettere in atto, vanno tutti nella stessa direzione: per consentire la pressione che il ci sentiamo dentro per scendere per lasciare spazio alla calma in se stessi. Possono essere praticati in qualsiasi momento della giornata nell'ordine che vuoi. L'ideale sarebbe quello di istituire presto la mattina e alla fine di L'essenziale è offrirti un momento per te stesso, anche di breve durata. Infine, non tenere più di trenta secondi per un minuto ogni posa. Rilassati e riprendi. "

Tai Chi: ossigenato

Seguire un cortocircuito: alzarsi, inspirare lentamente attraverso il naso, quindi espirare delicatamente attraverso la bocca come se il respiro uscisse la pancia

Segui un circuito più lungo diretto verso gli organi interni: con l'ispirazione, passa mentalmente il respiro per la schiena; alla scadenza, lascia dalla pancia.

Segui un circuito completo destinato a tutti gli organi del corpo: all'ispirazione, guida mentalmente il respiro alle gambe; quando espiri, passa il respiro attraverso la pancia

La posa di base del tai chi: il cavaliere

Questa è la postura di base con cui praticerai tutti i seguenti esercizi: in piedi, gambe divaricate sulla larghezza del bacino e leggermente piegato, bacino inclinato in avanti, testa nell'asse (braccia rilassate lungo il corpo), concentrarsi sulla respirazione base. Inspira lentamente attraverso il naso per 3 o 4 secondi. Espirare lentamente per bocca per 3 o 4 secondi. L'inspirazione e l'espirazione devono essere della stessa lunghezza

Togliere le tensioni

Sempre nella posizione del cavaliere, imprimendo al tuo respiro il ritmo appena descritto, cerca mentalmente di rilassare tutto il tuo punti di tensione sul collo, spalle, bacino, cosce, ecc. Diventa consapevole del punto di tensione sull'inalazione, cerca di rilassarlo sull'espirazione. E così via. Questa caccia alla tensione libera la mente e allontana i pensieri negativi.

Rilassati

Nella posizione iniziale del cavaliere, abbassa leggermente le ginocchia. Inspirate attraverso il naso mentre sollevate le gambe in estensione e alzate le braccia di fronte a voi orizzontalmente. Espirare attraverso la bocca, abbassando le braccia e piegando le gambe. Non cercare (troppo) lentezza, verrà a poco a poco mentre pratichi.

Rilassa il tuo corpo

Inizia nella postura di base del cavaliere. Trasferisci il peso del tuo corpo sulla gamba sinistra in estensione e gira la vita e il busto a destra sull'ispirazione. All'espirazione, fletti la gamba, tienila per uno o due secondi e poi ritorni al centro. Ripeti sulla tua gamba destra. Questo trasferimento di tutto il peso su una gamba crea un completo rilassamento del corpo

Lenisci le tue sensazioni

Nella posizione del cavaliere, alla scadenza, inclina il busto in avanti abbassando prima la testa, quindi avvolgi la spina dorsale e appendi le braccia. All'ispirazione, tira su il busto tirando la colonna vertebrale dal lombare alla testa.

Calm i tuoi sentimenti

Nella posizione del cavaliere, lascia penzolare le braccia. All'ispirazione, gira la vita a destra, espira a sinistra, dimenticando sempre le braccia. Fermare il movimento lasciando che il tuo corpo riacquisti il ​​suo posto centrale senza problemi. Ripetere.

Trova dinamismo

Nella postura del pilota, lasciate portare il peso del corpo sulla gamba destra passo gamba sinistra in avanti tese. Fletti la gamba destra mentre giri la vita a sinistra, tirando il busto. Ruota la vita a destra, gamba estesa. Mantenere un ritmo costante per questo movimento, come farai con le braccia morbide che seguono il tuo corpo. Ripetere più volte, poi si alternano.

Conoscere meditare

Assisi, respira con calma, lasciare andare i tuoi pensieri. Circoleranno sempre meno pensieri. Due o tre minuti sono sufficienti per esercitare che è bene ritualizzare: nello stesso tempo, nello stesso luogo, crea un senso di sicurezza aggiuntiva.

Ulteriori informazioni

  • Come trovare un corso? La Federazione Wushu francese riunisce tutte le arti marziali. Essa vi aiuterà a trovare un corso a seconda della regione.
  • Quale scuola scegliere? Le due scuole storiche sono quelli dei maestri fondatori Chen e Yang. Il primo è forse un po 'più aggressivo del secondo. In ogni caso, con o senza un'arma, ogni insegnante ha il suo stile. Un punto di riferimento: le sequenze proposte devono includere un centinaio di movimenti
  • Quanto In un anno di corso, conta 150 a 300 € a seconda del luogo di residenza