Anti-età: gli alimenti che riducono il rischio di malattie

"Ciò che è buono per il cuore fa bene al cervello, dice il dott. Bernard Croisile, neurologo. Così, anche la dieta mediterranea sembra ridurre il rischio di malattie neurodegenerative. dalla cordialità che svolge un ruolo essenziale per stimolare i neuroni ".

cioccolato fondente con il 70% o più di distanza ictus

cacao è ricco di polifenoli , pro-motilità vasi sanguigni. Il piccolo consumo (15 g / giorno, da uno a due quadrati) è associato ad una diminuita aggregazione piastrinica, ossidazione dei lipidi e resistenza all'insulina. Ha anche un impatto positivo sulla pressione sanguigna

Leggi anche: 6 buoni motivi per mangiare il cioccolato

Frutta, verdura, pesce, olio d'oliva e caffè anti-Alzheimer

Lo studio francese Tre città (Bordeaux, Digione, Montpellier) hanno dimostrato che il consumo di questi alimenti riduce il rischio di malattia di Alzheimer. Questo effetto è dovuto al loro effetto benefico tripla vasi sanguigni, neuroni e condizioni infiammatorie, probabilmente grazie agli antiossidanti naturali che contengono (vitamine A, E e C, carotenoidi e selenio).

Gli studi condotti nei topi mostrano che la caffeina protegge i neuroni e agisce su vari meccanismi cerebrali responsabili dello sviluppo dell'Alzheimer. La giusta dose: da due a quattro tazze al giorno. Theine potrebbe avere un effetto simile.

Leggi anche: 10 consigli per la nutrizione per potenziare i tuoi neuroni

Una "chemio verde" contro il cancro

Alcune molecole accelerano l'eliminazione delle cellule tumorali, altre si fermano "Sono antinfiammatori, che privano le lesioni precancerose di un ambiente favorevole per la progressione del cancro."

Aglio, tè verde e agrumi per il sistema digestivo

consumo regolare di aglio (da 2 a 5 g al giorno, uno spicchio d'aglio) riduce il rischio di tumori dello stomaco, del colon e dell'esofago. Questo effetto è dovuto principalmente ai suoi composti di zolfo.

Come per tè verde , è la pianta che contiene le molecole più antitumorali. L'ideale :. Da tre a quattro tazze al giorno, 10 minuti infuso 8

pompelmo, arancia e limone sono grandi per l'apparato digerente, aumentando l'eliminazione di sostanze tossiche

Leggi anche .: Benefici per la salute dell'aglio

Cavolo per i polmoni

Le crucifere, consumate regolarmente (circa 100 g al giorno), sono associate a un declino in molti tumori, inclusi i polmoni, anche nei fumatori.

Contengono glucosinati che possono eliminare agenti cancerogeni, bloccare e distruggere le cellule cancerogene.

Pomodoro prostatico

Il suo consumo regolare riduce questo rischio di circa il 25%. Questo, grazie al licopene , un pigmento più disponibile quando il pomodoro è cotto

Leggi anche :. pomodoro, un anti-invecchiamento

frutti Allied rossi, soia e semi di lino per seno

Fragole, lamponi e mirtilli contengono composti che rallentano la crescita delle cellule tumorali. Mangiare 100 grammi di mirtilli al giorno riduce del 31% il rischio di cancro al seno ormone-indipendente dopo la menopausa.

Il soy riduce anche questo rischio, perché è ricca di fitoestrogeni (isoflavoni) . Il consumo giornaliero di soia è associato a una diminuzione del 25% delle recidive, che ha portato gli esperti della American Cancer Society a qualificare le loro scoperte. La Francia, per il momento, rimane cauta scoraggiando le donne in menopausa con una storia di cancro al seno a consumarla.

Ricco di fito-estrogeni, il semi di lino consumato regolarmente ridurrebbe anche il rischio di cancro al seno di circa il 20%.

Vedi anche: Frutti rossi, benefici per le nostre navi