A tavola, acqua naturale o acqua gassata?

Troppo salato, buono per la digestione, più gustoso ... L'acqua frizzante è spesso oggetto di dibattito quando si tratta di tavolo. Quando alcuni lo difendono con fervore, altri sostengono che è meglio bere acqua naturale. Corinne Peirano, nutrizionista dietista, ci parla dei benefici per la salute di ciascuno.

Una questione di gusto e salute

Per Corinne Peirano, una cosa è certa: nella scelta tra acqua naturale e acqua acqua frizzante, è necessario soprattutto ascoltarsi a vicenda. "Tutto è una questione di gusto e abitudine al consumo", dice la dietista. "Ogni acqua, sia piatta che gassata, ha il suo sapore e ogni persona ha il diritto di scegliere l'una o l'altra per accompagnare il pasto." E se le acque scintillanti, come Badoit o San Pellegrino, migliorano il conforto digestivo di alcuni, possono creare disagio per gli altri. "Ancora una volta, dobbiamo ascoltare", insiste il nutrizionista.

Tuttavia, alcune acque sono raccomandate in base ai diversi problemi di salute di ciascuno. "Raccomanderemo un'acqua che contenga pochi minerali, come il Salvetat, per le persone con calcoli renali", afferma Corinne Peirano. Allo stesso modo, il dietologo consiglia "un'acqua piatta a basso contenuto di bicarbonati e sodio, per combattere l'insufficienza cardiaca o l'ipertensione". D'altra parte, gli atleti devono favorire l'acqua ricca di bicarbonati per aiutare la ripresa. Infine, un'acqua con un alto contenuto di solfato, come Hépar, è migliore per le persone che soffrono di stitichezza.

Ascolta i tuoi desideri

Nel complesso, la cosa migliore è variare l'acqua - minerale, primavera, frizzante, piatta - per portare il corpo in un certo equilibrio. Quanto a se bere durante i pasti o meno, Corinne Peirano consiglia di ascoltare. "Devi bere quando hai sete", dice la dietista. "Alcuni non tollerano bere durante i pasti perché l'acqua diluisce i succhi digestivi e può causare gonfiore, altri sentono il bisogno di idratarsi in quel momento. unico per ciascuno. "