Ventre gonfio, duro e doloroso: i colpevoli più comuni 7

gonfiore, dolore, disfunzione intestinale, sono il lotto, purtroppo troppo di tutti i giorni, milioni di francesi, in particolare quelli con colopatia funzionale . L'intestino ospita anche 100.000 miliardi di batteri con cui le cellule intestinali interagiscono continuamente. Scopri quali fattori possono stressare lo stomaco

1. Lo stress

"stress provoca la produzione di acetilcolina, un neurotrasmettitore, detta Prof. Francisca Gomez Joly, gastroenterologo. Il segnale trasmesso nel cervello, passa attraverso il nervo vago e stimola i neuroni intestinali, che poi danno all'intestino l'ordine di contrarsi, che accelera il transito. "

Ecco perché i nervosismi di fronte a un evento importante ci fanno correre in bagno! In condizioni di stress, i dolori vengono attivati, le feci diventano più frequenti e troppo liquide, senza alcuna relazione con la dieta e se si soffre o meno di una malattia intestinale.

Questo spiega anche perché alcune persone rispondono bene al rilassamento e all'ipnosi.

2. cambiamenti connessi con le vacanze

, invece di cambi di ritmo, potere ... i Vacanze in grado di generare disturbi di transito. potrebbero comportare un turista all'estero ma può anche essere malato senza allontanarsi.

"in estate, si mangia più insalate crudités e frutta cruda del solito, ha detto Julie Delorme dietista. Questo può causare gonfiore e, in alcuni, il diarrea . "

Inoltre, mangiare in tempi diversi non pone un problema, " principale è quello di mangiare quando si ha fame, lentamente e masticare bene ", osserva il prof Joly Gomez.

saliva contiene enzimi che aiutano la digestione e problemi di stomaco sono più comuni nelle quelli che mangiano velocemente Infine, capita che non possiamo andare al gabinetto quando ne hai voglia.

"Ora ci sono momenti per avere movimenti intestinali, un gastrocolico reflex viene stimolare il colon. In caso contrario, la fisiologia così maggio indurrecostipazione ", afferma il Prof. Joly Gomez

3. Antibiotici

E non è tutto. Sappiamo che per la protezione contro le malattie intestinali come l'obesità o metabolica, è meglio avere una diversificata flora intestinale.

Secondo il professor Patrick Berche, direttore dell'Istituto Pasteur di Lille, il rischio di malattia intestinale infiammatoria è correlato al numero di cure antibiotiche .

e antibiotici nei primi mesi di vita porta a sovrappeso. Gli specialisti consigliano di non prescrivere antibiotici prima dei due o tre anni, perché la flora intestinale si forma durante i primi anni di vita.

4. Essere troppo lungo sedeva

La costipazione è chiaramente associato ad una mancanza di attività fisica in una "dose-dipendente".

In altre parole, meno ci si sposta, il più probabilità di essere stitico, spasmi intestinali che può evacuare le feci non più fatte, qualunque sia l'età

5. Fumo e arresto

La nicotina ha un effetto lassativo perché stimola i muscoli dell'intestino, favorendone la contrazione e l'eliminazione del bolo. Inoltre, coloro che smettono di fumare potrebbero verificarsi attacchi di costipazione

Il rapporto tra il fumo e la pancia sono più complesse nelle persone con Fosters tabacco malattia infiammatoria cronica dell'intestino. Sia ed esaspera La malattia di Crohn, protegge e migliora il decorso della colite ulcerosa, probabilmente influenzando le risposte immunitarie.

6. La differenza di orario

Se si compensa la stanchezza bevendo più caffè del solito, si dovrebbe sapere che anche la caffeina ha un effetto lassativo.

7. Gomma da masticare senza zucchero in eccesso

In questi prodotti, lo zucchero viene spesso sostituito da sorbitolo , un composto della famiglia dei polioli.

Questi possono, nel colon, causa una fermentazione che genera gonfiore, dolore, più raramente, diarrea. Deve essere consumato molto: da 20 a 30 al giorno, secondo studi scientifici!