Unghia annerita: come reagire

Ragioni per avere un chiodo annerito? Il caso più classico sta seguendo uno shock: a livello di un chiodo della mano o del piede forma quindi un ematoma che dà questo colore scuro molto caratteristico.

"Atleti - specialmente quando indossano scarpe inadeguate o un po 'troppo piccole - conosci questi casi di unghie annerite all'altezza dei piedi ", dice il dott. Naima Midoun, un dermatologo a Parigi.

Assicurati che sia un ematoma

Se questo accade a te e l'unghia è nera, la prima domanda da porsi è "Sono sicuro che questo punto oscuro è dovuto a uno shock?"

Al minimo dubbio, un L'appuntamento del dermatologo è essenziale, come spiega la dottoressa Naima Midoun: "La cosa più importante è evitare qualsiasi rischio di melanoma. Questo è il più importante. è un ematoma, in altre parole un blu sotto l'unghia , dobbiamo prendere la sua fatica con pazienza perché la macchia può richiedere molto tempo per andarsene "

Un altro segno da individuare per essere sicuro che si tratti di un ematoma e nient'altro: la macchia si solleverà man mano che le unghie crescono.

Non perforare il inchiodati!

È necessario consultare? No se l'ematoma è perfettamente identificato e non si avverte dolore.

"Se l'unghia è dolorosa, il dermatologo sarà in grado di forare l'unghia per rilasciare il sangue e alleviare la pressione, spiega il dottor Midoun, e io sconsiglio assolutamente di farlo da solo perché il rischio di infezione e paronichia è molto reale e un "tuffarsi" un po 'rischioso causa una deformazione dell'unghia sulla ricrescita e una volta deformata, l'unghia rimane così definitivamente. "

Tempo di ricrescita: richiesta pazienza

Riassumendo: senza dolore e dopo aver scartato tutto rischio di melanoma, non c'è molto da fare per trattare un chiodo annerito. Se dovesse cadere, sarà difficile prevenirlo e dovrebbe quindi accompagnare il processo senza intoppi. Un consiglio per aspettare: nascondi la macchia scura con uno smalto colorato.