Una bevanda calda può raffreddarci quando fa caldo?

Se fare una doccia calda durante la temperatura corporea è in corso da molto tempo, spiega i ricercatori che ci hanno lavorato. Nel 2012, uno studio condotto da un team dell'Università di Ottawa ha stabilito che le bevande calde possono aiutarci a raffreddare, ma in determinate condizioni.

Perché tutto è una questione di sudorazione, spiega la Sito Web di Popular Science. Per lo studio, nove ciclisti hanno pedalato su una bici da camera per 75 minuti davanti a un ventilatore. I volontari bevevano acqua la cui temperatura variava da fredda a molto calda. Mentre l'idea più logica vorrebbe un liquido freddo per raffreddare il nostro corpo, i ricercatori hanno notato una mancanza di efficienza perché questo tipo di bevanda riduce la traspirazione. Bere bevande calde ci fa sudare di più e perdere più calore. È necessario bere un tè caldo quando fuori fa molto caldo? Probabilmente no, rispondi agli esperti.

Efficienza limitata

In effetti, il calore perso dall'evaporazione del sudore non è molto significativo. Un altro meccanismo da tenere in considerazione è a livello dei termorecettori del ventre, che sono anche sensibili alla temperatura del corpo e che influenzano la traspirazione. La stessa squadra del primo studio ha focalizzato la propria ricerca su quest'area. Nel lavoro pubblicato nel 2014, spiegano che le bevande fredde iniettate direttamente nella pancia riducono la traspirazione, mentre le bevande calde la aumentano.

Ma c'è una moltitudine di recettori collocati in diverse aree del corpo, come dietro il collo o sui piedi. Ecco perché un asciugamano fresco intorno al collo ti allevia dopo un allenamento e, quando sei caldo, i piedi fuori dalla trapunta aiutano ad abbassare la temperatura corporea. Bere una bevanda calda o fredda può leggermente modificare questa temperatura, ma la vera soluzione per proteggersi dal calore è evitare la luce solare diretta e rimanere al chiuso.