Coppia: sostenere il vostro partner in un momento doloroso

Quando anche la persona che ami attraversa un'esperienza difficile come un lutto, una malattia, un incidente o qualsiasi tipo di trauma, soffri anche tu. E nonostante il forte desiderio di supportarlo / supportarlo al meglio, potresti sentirti impotente, invisibile e inutile. Infatti, i sintomi dello stress post-traumatico possono contribuire alla sensazione di distanza nella coppia aumentando l'ansia, l'isolamento, l'irritabilità, i cambiamenti di umore e la paura.

Risultato: comunicazione è cattivo, e la connessione tra te è più difficile. Ma anche se il processo di guarigione del vostro partner è strettamente personale, si può "godere" l'occasione per superare questa sofferenza insieme e rafforzare i collegamenti

Suggerimento # 1. Forma una squadra

causato sentimenti negativi da esperienze traumatiche può farti sentire come se fossi in guerra l'uno con l'altro. Il senso di colpa o le accuse ingiuste possono tenerti lontano. Cerca di assumere un punto di vista diverso, consiglia il sito di Psychology Today, passando da "io contro te" a "tu ed io contro il trauma". Unisci le forze per raggiungere un obiettivo comune invece di attaccarti e difenderti continuamente.

Suggerimento n. 2: assicurati la vita

Il tuo partner è in un momento di dolore e una delle principali conseguenze è una mancanza di sicurezza, una difficoltà a rilassarsi e una costante paura di un possibile pericolo. Questo riflesso è normale, perché dopo essersi sentito indifeso o terrorizzato, il suo ambiente e le sue relazioni non sono più gli stessi. Per aiutarlo, digli che sei fisicamente ed emotivamente disponibile in qualsiasi momento. Dagli la stabilità di cui ha bisogno. E non esitare a fare appello ai tuoi cari quando hai bisogno di essere supportato nel tuo turno.

Suggerimento n. 3: ascolta

Il tuo partner ripeterà la stessa storia migliaia di volte . Per guarire, dobbiamo trovare un significato in ciò che ci è successo e rendere esplicito il nostro pensiero è parte del processo. Ascoltare senza giudicare, senza dare consigli, e semplicemente misurando le emozioni dell'altro è probabilmente uno degli aspetti più difficili ma indispensabili per migliorare.