Depressione del teenager: come individuare la malattia sottovalutata

Spesso confuse con la crisi dell'adolescenza, la depressione colpisce circa l'8% dei giovani tra i 12 ei 18 anni. Riguarda le ragazze il doppio dei ragazzi.

Come faccio a sapere se il mio ragazzo è depresso?

Per fare la diagnosi, è necessario distinguere gli stati mentali relativi agli sconvolgimenti della pubertà (cattiva immagine di sé e in particolare del corpo, rifiuto della scuola, aggressività verso i genitori) e persistenti sintomi depressivi: intensa tristezza, sensazione di autovalutazione, incapacità di provare piacere, idee morbose e disturbi del sonno.

La diagnosi è di più difficile stabilire che l'adolescente è riluttante a consultare, considerando che non puoi ammalarti alla sua età!

Segni che possono avvisare le famiglie

  1. Un declino anomalo con perdita di interesse e di piacere: rifiuto degli amici, rifiuto di qualsiasi attività
  2. Una costante tendenza a svalutare se stessi
  3. Un umore depresso o irritabile
  4. Un forte calo dei risultati accademici
  5. L'espressione delle idee suicida (prendi sempre sul serio x).
  6. Episodi autolesionistici

I sintomi sono di lunga durata (almeno 15 giorni) con una ripercussione sulla vita quotidiana del paziente. "adolescenziale" è un elemento da tenere in considerazione, ha affermato l'Alta Autorità della Salute (HAS) nelle prime raccomandazioni pubblicate nel dicembre 2014 su questa patologia.

Depressione, una malattia grave nell'adolescenza

L'adolescente depressivo può mascherare i sintomi della malattia con atteggiamenti di rivolta e rifiuto. L'irritabilità diventa un'aggressione costante e i ragazzi possono ingaggiare comportamenti violenti.

La tendenza a ritirarsi è il volto di un rifiuto accademico inspiegabile, di una reclusione al computer e ai videogiochi, o addirittura porta a fuga

Un gateway per le dipendenze e l'anoressia

In alcuni ragazzi, ci sono depressioni non trattate dietro a molte dipendenze: alcol e droghe (incluso cannabis ansiolitico, che viene affumicato da solo la sera per addormentarsi). Spiegano anche molti rischi: velocità su due ruote, scommesse pericolose ...

In alcune ragazze , la depressione può trasformarsi in un passaggio verso l'anoressia attraverso il rifiuto del corpo e la detestione dell'immagine di sé. Allo stesso modo, le ragazze che moltiplicano i disturbi somatici (stomachi, emicranie ...) devono allertare il generalista.

La depressione può anche essere una modalità di ingresso nel disturbo bipolare.

suicidio è il seconda causa di morte di età compresa tra 15 e 25 anni (subito dopo gli incidenti stradali). Anche se non sono tutti legati a una nota depressione, prende la sua parte nei 500 suicidi di adolescenti e nelle migliaia di tentativi annuali in Francia.

Come curare la depressione con l'adolescenza?

Gli antidepressivi sono formalmente scoraggiati s nella prima intenzione del bambino e dell'adolescente da parte dell'HAS. Questi farmaci aumentano il rischio di suicidio in gioventù e / o comportamento aggressivo. La loro prescrizione è riservata a casi eccezionali e preferibilmente sotto l'autorità dello psichiatra.

La psicoterapia è il trattamento di riferimento

Il generalista può incitare il giovane a impegnarsi in una psicoterapia spiegandogli che soffre di una vera patologia (di cui è ancora meno consapevole rispetto all'adulto) e che può essere curato. Il medico riferirà quindi l'adolescente a uno specialista.

Dobbiamo cercare rapidamente a valutare il rischio di suicidio ed il contatore proponendo se necessario ricovero d'urgenza (in un servizio per gli adolescenti di preferenza). Il medico non deve trascurare la possibilità di un fisico, mentale o sessuale in famiglia, la città o la scuola.

psicoterapia rimane il trattamento della depressione in adolescente. Un possibilmente considerano come terapia familiare sistemica o più in generale (lavoro sulle relazioni con gli altri).

A chi rivolgersi?

In generale prima linea per la diagnosi. E 'quindi possibile direttamente a:

  1. una psichiatria ambulatoriale bambino; ​​
  2. uno psichiatra infantile o città psichiatra che si è specializzato nel monitoraggio adolescenti;
  3. una comunità centro di salute mentale (CMP). Questi impiantati nelle scuole della città, al di fuori dell'ospedale, offrire consulenze a tutti coloro che desiderano, indipendentemente dalla gravità dei loro problemi, stanno venendo spontaneamente o sono stati diretti da un medico. CMP squadre sono composte da psichiatri, infermieri, psicologi, assistenti sociali.