Lei soffre di agorafobia o fobia sociale?

agorafobia (dal greco "Agora" significa piazza, assemblato e "Phobos" significato paura) è un timore panico di essere in un luogo pubblico, in spazi vuoti o aperti o in un folla (anche se la paura della folla a volte è individualizzato con il nome di ochlophobia).

i siti generati, come strade, ponti, piazze e grandi parchi sono visti come luoghi isolati, dove non si poteva essere salvati quando necessario

Un disturbo d'ansia che può verificarsi in qualsiasi momento

La claustrofobia, o la paura del parto in aree chiuse, è la successiva. Cinema, ascensori, mezzi di trasporto pubblico sono identificati come le trappole, gabbie quale si poteva fuga in caso di pericolo.

Agorafobia nelle sue varie forme è un disturbo d'ansia, forse legata al trauma mentale (incidente lutto, disoccupazione ...) recenti o lontani, che possono svilupparsi in qualsiasi momento. Agorafobia può sviluppare durante l'adolescenza sono miti, severo nei loro termini piuttosto giovani adulti, disturbo di panico accompagnato.

Una strategia evitamento ostacola la vita sociale

Questi Fobie innescano anche un disturbo di panico incontrollabile nell'individuo. Intensa paura che provoca palpitazioni, tachicardia (battito cardiaco accelerato), dolore, fastidio al torace, sensazione di gola, respiro corto ...

Questa paura o semplice apprensione di essere in una situazione che scatena le cause del tubo evitamento

La paura di avere paura

Evitare di prendere l'ascensore, evitare di attraversare un ponte ... Tutti noi praticiamo l'evitamento su base giornaliera per evitare situazioni che possono farci sentire a disagio . Nella persona fobica l'evitamento assume proporzioni tali che la vita quotidiana diventa un inferno. L'evitamento induce l'individuo a fuggire, a volte a rinchiuderlo nella sua casa.

La disabilità è un handicap nella vita di ogni giorno. È anche, o in primo luogo, un meccanismo psicologico tossico che mantiene e rinforza meccanismi di paura. Agorafobia fine si trasformano in "paura della paura" e impedisce di vivere.

Le manifestazioni confrontabili con fobie sociali

si sta avvicinando agorafobia una serie di fobie chiamato "social", che manifestazioni e supporto sono paragonabili.
Molto vario (il 10% della popolazione potrebbe soffrire di varie fobie sociali a diversi livelli), possono andare da un gene limitata ad una situazione specifica (ad esempio, éreutophobie o la paura di arrossire in pubblico) ad un blocco sociale completa, impedendo la persona da lasciare la sua casa.

non deve essere confuso con timidezza o paura del palcoscenico

fobie scolastiche che mettono i bambini incapaci - nonostante il desiderio che hanno - di attraversare la porta della loro scuola ne fanno parte.
Fai attenzione, però, a non confondere la timidezza o nervosismo, stati non patologici che possono essere combattuti anche dal volontà, con fobie sociali che causa intensa sofferenza e trattamento psicologico specializzato.

Che cura per l'agorafobia?

La gestione terapeutica mira a ridurre l'ansia a livello globale e negli attacchi di panico, e . manifestazioni fisiologiche che accompagnano il picco di ansia

diverse psicoterapie possono essere indicati: il rilassamento, training autogeno, l'ipnosi rilassante ... Obiettivo: permettere al paziente in un momento di relax ogni giorno, ma anche di riprendere il controllo del suo corpo (impara a rallentare la frequenza cardiaca, calmati ...)

Psicoterapie per riprendere il controllo

Reintegrano un senso di controllo sui fenomeni e sugli eventi. Esse mirano a "domare" il panico è da dire, da affrontare con una situazione che innesca l'inizio di una crisi e di essere in grado di far fronte senza ricorrere a evitamento.

Una terapia tipo cognitivo e comportamentale, infine, (immagine di sé in particolare) permette una forma di desensibilizzazione alle situazioni di ansia, in primo luogo con l'immaginazione, poi passo dopo passo in situazioni reali.

il terapeuta può a volte risultare utile s' supporto farmaci

Non trascurare le interazioni con persone che condividono disturbi comparabili e chi può fornire aiuto e supporto.