Fianchi, glutei, brache: 3 settimane per perfezionare il basso

Dettatura dalla natura, la posizione delle curve dei fianchi, glutei e cosce è sotto ormonale e influenza genetica. "Ormoni estrogeni e progesterone promuovono la conservazione del grasso tra la vita e le ginocchia ", spiega il dott. Jean-Michel Borys, endocrinologo. Questo fenomeno è più marcato tra le donne sensibili agli ormoni e quelli del Mediterraneo morfotipo.

Le diete draconiane non funzionano

spesso insieme con la cellulite e la ritenzione idrica (anche sotto l'influenza ormonale), questo accumulo di grasso nella parte inferiore del corpo non è pericoloso per la salute, a differenza di quello situato intorno all'addome che aumenta il rischio cardiovascolare. Ma è difficile da rimuovere, e le diete restrittive hanno difficoltà a superare

Settimana 1: Riflessi alimentari per sgonfiare

Per rimuovere l'acqua in eccesso, posto alimenti con proprietà diuretiche e toniche. E haro sul sale! Obiettivo: drenare prima dello smaltimento. Da questa prima settimana, puoi perdere parecchi chili.

Ridurre il sale

Il suo componente principale, il sodio, trattiene i liquidi nelle cellule. Per tornare a un consumo ragionevole (6-8 g al giorno), rimuoviamo la saliera dal tavolo, modifichiamo i piatti durante la loro preparazione e condiamo con le spezie. Rimuove formaggi, salumi, piatti preparati e cracker, che, inoltre, sono le calorie.

bere molta acqua

Questo non aumenta il mantenimento, ma invece favorisce l'eliminazione . Quindi sorseggiamo acqua piatta (o tè, tisane ...) tutto il giorno. Evitiamo acque gassate ricche di sodio e alcool che, dilatando i vasi e disidratazione, provoca un deposito riflesso di acqua nei tessuti.

Elimina glutine sensibilità se dimostrato

Senza tuttavia, per essere pazienti celiaci, alcune persone digeriscono male proteine ​​derivate dal grano e dai suoi derivati. Tuttavia, quando la sua degradazione nel tratto digestivo è incompleta, interrompe gli scambi acquosi tra le cellule e promuove la ritenzione. Intollerante, la pasta viene sostituita, pane e farina di grano prodotti con riso, quinoa, grano saraceno ...

Banking on diuretici verdure

di sapere: asparagi, porri, topinambur, finocchio, sedano, cavoli, scorzonera e ravanello nero.

queste verdure contengono di potassio , che promuove l'equilibrio dei liquidi corretto delle cellule. Non esitiamo ad arricchire anche piatti a base di aglio, cipolle e scalogno che migliorano la fluidità del sangue

Leggi anche :. Dodici alimenti detox a

Focus su frutta rosso

Cassis, mirtilli, ribes rosso, uva sono ricchi di ... vitamina P che, rafforzando le pareti dei vasi sanguigni, riduce il flusso di acqua nei tessuti. La maggior parte contiene anche flavonoidi benefici per la salute dei capelli. La dose ideale: 250 g, tre volte a settimana. Fuori stagione, si è creduto di surgelato

Leggi anche :. frutti rossi, i benefici per le nostre navi

Settimana 2: abitudini alimentari per bruciare il grasso

Dopo l'acqua, più il grasso! Per Smaltimento, diminuiamo il suo apporto energetico variando la densità calorica della piastra è razionata grassi e zuccheri scegliendo con saggezza, e garantisce solo i prodotti di origine animale di destra.

Arricchisci il tuo piatto con verdure

Ricco di acqua e fibra, essi occupano un grande volume per input di energia molto bassa. Quindi, si saziano a buon mercato. Ad ogni pasto, iniziare con verdure crude o zuppa e riempire con verdure metà del piatto del piatto principale

Preferire i grassi buoni

Vale a dire, polinsaturi, oli vegetali, pesce grasso e oleoso (noci, mandorle ...). A differenza dei grassi saturi di grassi e prodotti lattiero-caseari e di quelli trans, contenuti in prodotti industriali, i grassi buoni sono poco immagazzinati dal corpo che li usa per rinnovare le membrane delle sue cellule. Consumiamo ogni giorno 2 cucchiai. vari oli vegetali e una piccola manciata di semi oleosi, e ogni settimana un pesce grasso (sgombro, sardina ...).

Sostituire il grasso contro la magra

Questo allevia l'aggiunta calorica globale senza ridurre il quantità. Sostituiamo la carne grassa per carni magre (fesa, bavaglino, pollame, filet mignon ...) o pesce, latticini al 20% e più per lo 0% e formaggi stagionati per freschi.

Scelta dei carboidrati giusti

Zuccheri semplici e rapidamente assimilabili contenuti in prodotti dal sapore dolce provocano un forte aumento della glicemia e, a loro volta, un picco di rilascio di insulina. Più consumiamo, più secerniamo insulina e più ne immagazziniamo.

Viceversa, i carboidrati complessi contenuti in cereali non raffinati, pane integrale e legumi impediscono lo stoccaggio regolando la secrezione di questo ormone. Si consuma ad ogni pasto e, per il gusto dolce della fine del pasto, si mangia solo frutta, senza seguire la rotta.

Luce di cottura

Per ridurre l'aggiunta di grasso, usiamo buoni strumenti: utensili antiaderenti, pentola a pressione, piroscafo, carta pergamena. E favorisce la cottura con grill, vapore, soffocamento, forno, papillote ...

Leggi anche: Come cucinare la luce?

Settimana 3: riflessi per tonificare

Conserva la sua massa muscolare è essenziale per stabilizzare il suo peso e mantenere la sua nuova silhouette. Nel menu: abbastanza proteine ​​complete e carboidrati complessi e input ben distribuiti durante il giorno

Enfatizzare carne, pesce, uova

I prodotti animali sono ricchi di proteine ​​di qualità, vale a dire contenente tutti gli aminoacidi essenziali per la produzione e il rinnovo delle fibre muscolari. Per coprire il fabbisogno giornaliero stimato a 0,8 g per chilo di peso corporeo (cioè 48 g per una persona che pesa 60 kg), viene consumato due volte al giorno: una porzione da 120 a 150 g a pranzo e un supplemento (1 fetta di prosciutto, 1 uovo, 1 fetta di salmone affumicato ...) a cena

Tenere da 2 a 3 latticini al giorno

Latte, yogurt, formaggi, petits-suisses ... contengono anche buone quantità di proteine ​​comprese quelle del siero di latte, chiamate "veloci", che sarebbero particolarmente interessanti per preservare la massa muscolare. Durante la dieta, sono preferibilmente scremati o parzialmente scremati.

Combinazione di legumi e cereali

Come i prodotti animali, contengono proteine, ma la loro è incompleta perché sono sempre carenti in 1 o 2 acidi ammine. Per ottenere proteine ​​complete, facilmente utilizzabili dal corpo, vengono combinate: semola + ceci, quinoa + lenticchie, riso + fagioli rossi ...

Assegnare assunzioni dietetiche durante il giorno

Fuori carburante, l l'organismo degrada le proteine ​​muscolari in energia. Abbiamo quindi tre pasti completi al giorno, che contengono sistematicamente alimenti ricchi di amido e forse uno spuntino nel mezzo del pomeriggio.

Mangia piccoli pesci grassi 2 o 3 volte a settimana

Sgombri, sardine, acciughe o aringhe, specialmente quelli confezionati con olio, sono ottime fonti di vitamina D che, secondo recenti osservazioni, potrebbero preservare il capitale muscolare stimolando la sintesi proteica