Come rimuovere le cicatrici da acne?

Sia che scoppi nell'adolescenza o nell'età adulta, l'acne può lasciare cicatrici indelebili sul viso per circa il 70% delle persone interessate . Queste cicatrici peggiorano se i brufoli sono deformati da piercing o giocherellando con loro.

Più grave è l'acne e l'inizio del trattamento tardivo, maggiore è il rischio di cicatrici. E quando la fondazione non riesce a nascondere i contorni e le imperfezioni, ci sono trattamenti cosmetici che garantiscono un più omogeneo e liscio.

Quando si inizia un trattamento cosmetico contro l'acne?

Indipendentemente sia il trattamento, è preferibile, attendere alcuni mesi dopo la fine di qualsiasi lesione attiva prima di considerare un intervento cosmetico . Infatti, la pelle ha un incredibile potere rigenerativo e alcune lesioni possono svanire nel corso dei mesi.

È necessario rispettare questo ritardo, in particolare con l'isotretinoina (raccomandazioni europee) perché, se le cicatrici vengono trattate troppo presto dopo l'interruzione del trattamento, c'è il rischio di aggravarle o addirittura di indurre un nuovo focolaio di acne.

Il dermatologo prescrive quindi trattamento di mantenimento in Vitamina A acido base per "sbiancare" l'acne, cancellare i segni superficiali e prevenire la ricorrenza di comedoni e micro-cisti

In ogni caso, pianificare la chirurgia invernale perché la maggior parte dei trattamenti, in particolare i laser, devono evitare l'esposizione al sole.

Trattare le cicatrici da pigmento dell'acne

Le cicatrici del pigmento non hanno sollievo ma iperpigment -tation . Si presentano in due forme

Punti rossi

Sono comuni supelle chiara, soggetta a rosacea. Il più delle volte, queste tracce si risolvono.

Il dermatologo può ridurre il rossore usando laser vascolare , che diffonde calore e ha un effetto coagulante. Due o tre sedute, in combinazione con cinque o sei sessioni LED (luci rosse), sono necessarie.

Se le macchie sono intensi, che possono essere cancellati in una sessione di pigmento del laser tipo Q- Commutato, che distrugge i pigmenti. Lasciare circa 60 € sessione LED e 200 € il laser.

Giudicato più efficace da alcuni dermatologi, la superficiale peeling AHA acidi della frutta, acido glicolico o salicilico bassa concentrazione, accelera la regressione dei segni rossi. Provoca rossore, ma possiamo mostrarlo in pubblico il giorno successivo. Sono necessarie da due a quattro sessioni, distanziate di almeno quindici giorni. Da 90 € a sessione.
Da leggere anche: Peeling superficiale; per una pelle radiosa e una pelle morbida

Nessuno di questi trattamenti è rimborsato

Gli spot sono marroni

I pelle scura e scura sono soggetti ad esso. Più scura è la pelle, più macchie sono marcate.Per cancellarle, solo l'assistenza topica è efficace .

Il medico prescrive una crema depigmentante contenente vitamina C, acido cogico e liquirizia (liquirizia) o una formula a base di idrochinone associata all'acido della vitamina A, da usare la sera perché può irritare. La preparazione viene applicata su diversi mesi

Trattare le cicatrici irregolari dell'acne

Danno alla pelle una superficie irregolare, che il trucco non può nascondere completamente.

Se le cicatrici sono vuote

Le cicatrici depresse formano piccoli crateri sulla superficie della pelle

  • Sotto forma di piccozza Per attenuare questi segni stretti e profondi, viene utilizzato innalzamento della chirurgia . Il medico "trapanerà" attorno al "foro" esistente per livellarlo con il coltello circolare, in anestesia locale o regionale. Raramente supportato dalla Previdenza Sociale, questo intervento chirurgico causa piccole croste e porta a una settimana di sfratti sociali, le suture adesive che fissano le cicatrici. Per contare almeno 200 €. Nelle settimane successive, il dermatologo esegue una sessione laser di resurfacing (laser ad Erbio, ad esempio), che distrugge gli strati superficiali della pelle e livella il tutto.
  • A forma di U Piccoli fori più larghe e meno profonde delle "rompighiaccio", queste lesioni possono essere cancellate con illaser frazionato all'erbio, CO2 ablativo o non ablativo. Crea piccoli buchi nella pelle per stimolare la produzione di collagene (la pelle può essere anestetizzata con una crema un'ora prima del trattamento). All'uscita, la pelle è rossa per due o tre giorni. Le croste si formano e il trucco diventa possibile dopo cinque giorni. Conta 3-4 sessioni distanziate di almeno due mesi l'una dall'altra. Tariffe: da 400 € a 700 € sessione a seconda della superficie trattata

Se le cicatrici sono in rilievo

Le cicatrici in rilievo formano irregolarità superficiali

  • In forma di corde. Per mitigare questi rilievi, il laser ablativo (CO2, Erbio) bruciano la superficie della pelle per levigarla, causando sanguinamento e ustioni di terzo grado. Per otto giorni, il viso è rosso, crudo, con croste. Eseguita in anestesia, questa tecnica pesante richiede medicazioni. Conta una settimana di lavoro. La sessione costa circa € 600.
  • A forma di vescica. Difficile da toccare, cicatrici cheloidi a volte sembrano cisti. Per ridurli meglio, il medico inietta il primo cortisone in modo che crollino. Poi li incide e li sutura. Può quindi eseguire sessioni laser ablative per lucidare la superficie della pelle.

Vedi anche: Come cancellare una vecchia cicatrice