Latte, buono o cattivo per la salute?

British Medical Journal

ha pubblicato questo studio inquietante, condotto all'Università di Uppsala, in Svezia. Secondo lei, il latte potrebbe essere consumato in grandi quantità, aumentando il rischio di fratture e mortalità tra le donne.

Un legame tra quantità di latte consumato e rischio di morte

I ricercatori hanno osservato il consumo di latte e prodotti caseari di 61.400 donne tra il 1987 e il 1990 e 45.300 uomini nel 1997, per poi monitorare la loro salute per i prossimi 20 anni. Risultato: donne che bevono più di tre bicchieri di latte al giorno ( 680 ml) hanno un rischio di morte del 90% più alto

e un rischio di frattura dell'anca maggiore del 60% rispetto a chi beve meno di un drink al giorno. Per gli uomini, il collegamento anche la quantità di latte consumato e il rischio di morire s

sono stati osservati, ma in misura minore, e non è stato stabilito alcun collegamento per le fratture. L'analisi dei formaggi e dei latti fermentati mostra un legame statistico, ma il contrario: le donne che consumano molto hanno tassi di mortalità e frattura più bassi di altri.

Il latte aiuta osteoporosi? No! E gli autori stessi dello studio mettono in guardia contro questa frettolosa conclusione. "Questo è uno studio osservazionale, dice la prof.ssa Patrice Fardellone, reumatologa.

La popolazione su cui è stato condotto non è rappresentativo.E 'anche sconosciuta la storia di queste persone o il loro stile di vita, se hanno consumato latte nella loro infanzia, se le fratture osservate sono legate o meno a cadute, ictus ... "

Inoltre, l'aumento del rischio di frattura è stato osservato solo per un consumo di oltre 680 ml al giorno

Da fare: il nostro test

Gli zuccheri del latte sono in questione? Questo è ciò che suggeriscono i ricercatori, affermando che deve ancora essere sperimentato. Il possibile effetto avverso del latte ad alte dosi negli adulti può essere correlato al suo alto contenuto di lattosio

e, a sua volta, a D-galattosio (il lattosio viene convertito in D-galattosio dopo la digestione). lattasi)

Questa ipotesi si basa sul fatto che questi zuccheri non sono presenti nei formaggi e nei latti fermentati che non hanno questo effetto dannoso, e su esperimenti condotti su topi, secondo cui il D-galattosio potrebbe svolgere un ruolo nello stress ossidativo e nell'infiammazione delle cellule.

Questo è legato a un problema di intolleranza al lattosio? No, al contrario: "Solo le persone con l'enzima (lattasi) in grado di convertire il lattosio a faccia D-galattosio questo stress ossidativo zucchero e il suo potenziale,

ha dichiarato il Dr. Nicolas Mathieu, gastroenterologo.

in intolleranti, il lattosio non viene convertito in D-galattosio. Arriva non digerito a il colon dove provoca disturbi digestivi e talvolta infiammatorio quando i prodotti della sua degradazione riescono ad attraversare le pareti del colon. "

Leggi anche: Intolleranza al lattosio: come adattare la tua dieta?

Il latte influenza i principali rischi del cancro? È contraddittorio: il latte potrebbe prevenire e per incoraggiare gli altri, secondo il prof. David Khayat, capo del dipartimento oncologico dell'ospedale Pitié-Salpêtrière e autore di Il vero regime anti-cancro (Odile Jacob ed.), "il consumo significativo di prodotti caseari aumenta significativamente e in modo abbastanza riproducibile da uno studio all'altro il rischio di cancro alla prostata

. " Al contrario, si potrebbe prevenire il cancro del colon e

" tutti gli studi non sono d'accordo, e data l'eterogeneità dei prodotti lattiero-caseari nel nostro consumo e quello degli individui rispetto alla loro capacità di digerire il latte, non è facile avere un'idea generale. "

Che dire la sua proteina?

Secondo alcuni, potrebbe disturbare il sistema immunitario e su un adeguato background genetico, promuovere malattie autoimmuni età adulta come l'artrite, reumatismi ... Ma nulla è dimostrato Qual è certo. che provocano allergie (eczema, asma ...) in 1-2% dei bambini

, che spesso scompaiono durante il secondo anno la vita. per il resto, si tratta di proteine ​​animali di qualità, che contribuiscono in modo efficace per coprire i nostri bisogni proteico giornaliero.

Dobbiamo comunque rispettare la raccomandazione ufficiale, tre prodotti lattiero-caseari al giorno?

i resti ufficiali raccomandazione pertanto necessaria per le donne, soprattutto durante la gravidanza e dopo la menopausa. Ma sarebbe guadagnare, secondo David Khayat, per essere riviste al ribasso per gli uomini in relazione al maggior rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

è è interessante girare er al lattosio nel latte e altri prodotti caseari? "Solo in casi di carenza conosciuto in lattasi, incontra Nicolas Mathieu.

In questo caso, può essere considerato con un medico o un dietista una dieta rigorosa a lungo termine senza lattosio. Altrimenti, non c'è ragione. "

L'ideale è quello di variare i prodotti lattiero-caseari, ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi nutrizionali.

Dove altro calcio?

  • Per supplemento di calcio campioni di aspirazione prodotti lattiero-caseari (100 g emmental = 1 200 mg di calcio, 1 intero tipo latte yogurt = 189 mg, 100 g di formaggio cremoso al 30% = 115 mg ...), si può ruotare a
  • sardine in olio (100 g = 400 mg),
  • alcuni ortofrutticoli (100 g crescione = 158 mg, arancione = 40 mg, 76 mg broccoli = ...)

e acqua minerale (100 ml Talians, Courmayeur o Hepar = da 55 a 60 mg)