I fitosteroli realmente efficaci contro il colesterolo?

I fitosteroli sono gli omologhi vegetali del nostro colesterolo. Come lui, partecipano alla composizione delle membrane cellulari e le loro strutture chimiche sono molto vicine. E 'questa somiglianza che permette fitosteroli di abbassare il nostro colesterolo.

I fitosteroli naturalmente nei semi e noci

Alcune piante, come i semi e noci, per nascondere molto, ma gli impulsi o anche fresco, oltre ai cereali.

La quantità di fitosteroli fornita dalle piante è sufficiente per controllare i livelli di colesterolo se la dieta è di tipo mediterraneo. Tuttavia, si è rivelata insufficiente a compensare le malefatte di una dieta troppo ricca di grassi.

alimentare

Quantità

contenuto

Olio di mais15 ml136 mg
olio di sesamo15 ml121mg
olio di germe di grano15 ml77mg
cartamo15 ml62 mg
semi di sesamo60 ml121mg
semi di girasole60 ml59mg
semi di pistacchio60 ml ml

> come fitosteroli stanno agendo contro il colesterolo?

fitosteroli limitano il colesterolo nel sangue impedendole di attraversare la parete intestinale e raggiungere il flusso sanguigno in tal modo.

Più in particolare, come sembrano " due gocce di lipidi "colesterolo, fitosteroli prendono il loro posto in piccoli gruppi di lipidi, micelle intestinali, responsabili per favorire l'assorbimento dei grassi. Il "bus" essere pieno, il colesterolo deve solo continuare il suo viaggio da evacuare nelle feci.

Inoltre, fitosteroli possono agglutinare con il colesterolo, la creazione di una troppo grande per andare insieme attraverso il "setaccio" della parete intestinale. Così, uniti nella loro destino tragico, colesterolo e fitosteroli sono senza pietà attirati verso il retto ...

I fitosteroli, senza diminuire il colesterolo nel 30% delle persone

Anche se sono presenti in tutte le negozi di alimentari, margarine e altri prodotti a base di latte arricchiti con fitosteroli non sono prodotti come gli altri. Molti di essi evidenziano i loro benefici per la salute sulla confezione.

Che cos'è esattamente? In un parere emesso nel giugno 2014, ANSES (agenzia di sicurezza di salute alimenti) conferma che la sono fitosteroli, a 2 g / d di aiuto per ridurre di circa il 10% del colesterolo LDL circolante (il colesterolo

"cattivo") Un avvertimento a: ... questo declino varia da individuo a individuo nel 30% di esse, non si osserva alcun effetto sul colesterolo dopo il consumo di questi alimenti fortificati

Gli alimenti con aggiunta di fitosteroli, di efficacia non provata sulle malattie cardiovascolari

, ma " il loro profitto sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari non è dimostrato" . Se il il colesterolo LDL è noto come fattore di rischio di malattie cardiovascolari, non è ovviamente l'unico parametro da considerare.

Queste malattie sono multifattoriali, e "la riduzione di un singolo fattore di rischio n non riduce necessariamente il rischio di malattia, ANSES .

Ancora peggio, un eccesso di fitosteroli nel sangue diminuisce la concentrazione di beta-carotene nel sangue, che, al contrario, può aumentare il rischio cardiovascolare.

Che contro-indicazioni agli alimenti addizionati di fitosteroli?

Una dose superiore a 3 g / die può portare a carenze in:
- vitamina A, antiossidante, che partecipa allo sviluppo dell'embrione, alla crescita cellulare, al rinnovamento dei tessuti. Rafforza inoltre il sistema immunitario e mantiene l'acuità visiva,
- vitamina E, antiossidante, che combatte l'invecchiamento, previene i rischi cardiovascolari, il cancro, rafforza il sistema immunitario.

  • Le persone che assumono statine ( trattamento anti-colesterolo) non deve consumare prodotti arricchiti di fitosterolo.
  • Anche il fitosterolo non è raccomandato per i bambini, le donne in gravidanza e in allattamento.