Canzone prenatale: Aspettando il tuo bambino cantando

Il canto prenatale è per tutte le future mamme che amano la musica e che amano cantare. Peccato se canti male, devi avere fiducia, avere il coraggio di iniziare.

Due principi principali caratterizzano questa preparazione per il parto poco conosciuto:

  • una comunicazione con il bambino: mamme sentono una vera interazione tra la voce e le reazioni in utero;
  • un momento di rilassamento per la futura mamma: il canto prenatale permette di rilassarsi, di avere meno dolore e di prepararsi ad affrontare i dolori del parto.

Come si svolge una sessione di canto prenatale?

È un'ostetrica o un musicista che può trasmettere questo risveglio musicale. La durata di una sessione va da 1 ora a 1 ora e 30 minuti. Il corso dipende dall'insegnante. Non esitare a chiedergli un consiglio prima di registrarti. Durante la sessione, sarai in grado di sentire il tuo bambino più tranquillo (o più agitato a seconda delle diverse note e canzoni!).

Inizialmente, si tratta di cercare un essere migliore attraverso metodi di lasciar andare . Ci rilassiamo, diventiamo consapevoli del suo corpo, del suo bambino che ascolta le canzoni silenziose, morbide come ninne nanne.

In una seconda volta, svegliamo il corpo con canzoni più dinamiche. È qui che tutti i lavori di vocalizzazione , altamente codificati, entrano in gioco. Ad esempio: le note alte risuonano nella parte superiore del corpo e il basso nella parte inferiore (bacino, perineo, diaframma).

Infine, c'è un momento per scambi e discussioni tra le future mamme e di nuovo un condividere canzoni. Pezzi che puoi continuare a cantare una volta nato il bambino.

Qual è l'interesse del canto prenatale per il parto?

Il canto impara l'arte della respirazione necessaria per suono e quindi portare molto ossigeno. Aiuta a prevenire i crampi e altri disturbi minori e, soprattutto, aiuta ad alleviare il dolore delle contrazioni durante il parto grazie a vocalizzazioni gravi in ​​particolare. D'altra parte, impari a rilassarti, a imporre un ritmo più lento.

La donna può cantare senza problemi con suoni liberi, con o senza parole, secondo il suo desiderio, il suo bisogno. Anche se hai un taglio cesareo, puoi continuare a cantare, la tua voce rassicurerà il bambino.

Ma uno dei punti più difficili del reparto maternità è che non c'è molta privacy da dove la sensazione di imbarazzo, di vergogna. Le mamme sono invitati a creare una bolla, a concentrarsi su se stessi. Verrà naturalmente. In ogni caso, non forzarti.

I papà possono venire al canto prenatale?

Sì, i padri sono invitati a sessioni diverse, ma di solito non possono o non osano.

È possibile, e questo è il caso per molte donne, venire con una madre o un amico per condividere le sessioni. Ad esempio, cantare nella parte posteriore della futura mamma manda vibrazioni e rilassa tutta la sua schiena.

Leggi anche: Aiutandola a sentire il padre durante la gravidanza

Quando iniziare le sessioni e possono essere rimborsati?

Possiamo iniziare intorno ai 4-5 mesi, quando il bambino in utero vede il suo udito svilupparsi . È meglio iniziare presto questa preparazione per essere pronti a rilassarsi e respirare correttamente il giorno della consegna.

Basta vestirsi comodamente e portare calzini puliti per la sessione. A volte sarai sdraiato o seduto. Non esitate a portare un piccolo spuntino e una bottiglia d'acqua. Puoi anche, se lo desideri, portare materiale per registrare le sessioni.

Se è un'ostetrica che ti dà lezioni e se inizi dal 6 ° mese di gravidanza, la sicurezza sociale ti rimborsa. Le tariffe possono variare.

Devo quindi prendere lezioni di canto postnatale?

Nulla richiede che tu faccia questo. Le sessioni proposte sono una continuazione della canzone prenatale e permette di risvegliare il bambino al suono di ninne nanne, filastrocche. Li rende consapevoli dei loro corpi attraverso gesti, attraverso il tatto

per maggiori informazioni. il sito web dell'Associazione francese della prenatale a cantare