Riconoscimento dei sintomi di andropausa nell'uomo

L'andropausa rimane un fenomeno biologico ancora sconosciuto. Per fare il punto, il dottor Sylvain Mimoun ginecologo intervista, andrologo, capo del certificato di Psicosomatica Ginecologia Università presso l'Università di Parigi 7.

A che età andropausa se lei manifesta negli esseri umani?

Intorno agli anni sessanta. Ma già a 50 o 55 anni possono esserci sintomi di andropausa o ipoandrogenismo, cioè una diminuzione degli ormoni maschili. Questa è una delle grandi differenze con la menopausa, dove gli ormoni femminili non cadono ma si fermano completamente. Inoltre, tutte le donne saranno in menopausa, il più delle volte a 50 anni, mentre tutti gli uomini non avranno andropausa , e non necessariamente alla stessa età. Alcuni uomini sentiranno gli effetti solo quando avranno circa 7 anni

Quali sono i sintomi?

Ci sono inizialmente meno rigidi e meno erezioni , ma anche diminuzione della libido : gli uomini non vogliono più fare l'amore. Un fenomeno aggravato perché sanno di non poter contare su un'erezione affidabile

Sentono anche stanchezza insolita , hanno meno energia, che li spinge a fare pisolino o naso più facilmente, mentre non lo facevano prima. Fatica combinata con disturbi del sonno . In alcuni uomini, notiamo anche un cambiamento nel comportamento, sia verso la depressione o, al contrario, verso una maggiore irritabilità rispetto a prima.

Il corpo cambia?

  • Si osserva un aumento della circonferenza della vita poiché il grasso si accumula di più in questa posizione. A peggiorare le cose, l'uomo perde muscoli che, più spesso, si trasformeranno in grasso. E questa nuova immagine, il meno atletici può essere molto imbarazzante per lui.
  • Si può anche notare una giù pelosità , entrambe le braccia, le gambe, le cosce del torace o al
  • e la pelle diventa spesso più sottile e leggera. Gli uomini entrano nel mio armadio con vecchie foto di loro che mi dicono: "Guarda, sto demascolinizzando!"
  • Quindi, androgeni , gli ormoni maschili, possono trasformarsi in estrogeni, perché il grasso secerne gli estrogeni. A questo punto, può verificarsi ginecomastia : il seno cresce un po '. Tuttavia, la ginecomastia deve essere distinta da una semplice prominenza dovuta al sovrappeso. Per verificare se la ghiandola mammaria aumenta, si può praticare un'ecografia o una mammografia. Se questo è il caso, suggeriremo al paziente, oltre ad una dieta adeguata, di fare una liposuzione nel seno per rimuovere questo eccesso di grasso. Così, sarà in grado di ricominciare a mettersi nudo, di fronte a sua moglie, in spiaggia o in palestra. Cambierà la sua vita!

Quale medico andare a?

Il solo trattamento dei suoi problemi di erezione non è abbastanza. Devi sapere perché è così, fare i dosaggi ormonali giusti e spiegare che l'abbassamento degli ormoni maschili può indurre altri sintomi. Il medico più competente di solito sarà un andrologo . Il paziente deve essere supportato, accompagnato e ritenere che il suo problema sia trattato nella sua interezza, senza trascurare alcun aspetto. Questo lo motiverà a voler cambiare e ad uscirne.

È consigliato assumere il testosterone?

Per sapere se è necessario, non è necessario dosare solo il testosterone totale , ma anche il testosterone biodisponibile, cioè quello attivo. In effetti, il livello totale di testosterone può essere normale, il che confutarebbe un'andropausa, mentre il livello di testosterone biodisponibile (che rappresenta un massimo del 4% del testosterone totale) potrebbe essere diminuito drasticamente. Ma è lei a causare i cambiamenti

Prima di prescrivere, dobbiamo anche fare un esame clinico della prostata, dei testicoli e del pene, e PSA (antigene prostatico specifico), per scoprire se non c'è il cancro alla prostata. Infatti, il testosterone (se il suo tasso è insufficiente e deve essere proposto all'uomo per assumere il livello terapeutico) può aggravare un cancro e far crescere questa ghiandola.

Ora se l'uomo è dentro buona salute, si può provare un trattamento breve con testosterone per ristabilire la libido e le sue erezioni. Se è veramente andropause , prendere momentaneamente il testosterone gli permetterà di funzionare di nuovo bene. Sono prescritte iniezioni intramuscolari, cerotti o gel.

Se la risposta non è sufficiente, perché non produce più testosterone, trattamento con gonadotropine corioniche stimolare la produzione di testosterone. La funzione che crea l'organo, iniziando una normale vita sessuale, l'uomo produrrà sempre più ormoni.

Possiamo trattare naturalmente l'andropausa?

Adottare una buona igiene della vita: evitare il Cibo in eccesso, non mangiare troppo grasso, troppo dolce, troppo salato, perdere i chili in più. Smetti di fumare e bevi troppo. Trovando un corpo sano, l'uomo si sentirà già meno stanco e meglio nella sua pelle. Ma non dovremmo misurare il livello degli ormoni in questa fase: lo scoraggeremmo solo perché il testosterone sta lentamente aumentando!

Sulla dieta, i naturopati raccomandano di mangiare l'avena, ma preferisco consigliare il zinco, vitamine B, D ed E e oligoelementi che interferiscono nella sfera genitourinaria, per aumentare un po 'di testosterone. Inoltre, se l'erezione non è presente, prescriveremo Viagra, Cialis, Levitra o Spedra, mezzi non ormonali. I resoconti possono riprendere, il che secernerà più ormoni maschili. Allo stesso modo, avere un'attività fisica regolare riacquista i muscoli, il che mantiene il testosterone ...