Trovare una pancia sana grazie al cibo

Per facilitare il transito, niente come frutta, verdura e cereali integrali.

Mangia fibra

  • La fibra solubile (che si trova principalmente nelle piante come piccola piselli, porri, carote, ...) aiuto per rimuovere residui di cibo dall'intestino.
  • fibra insolubile (in grani) gonfiano a contatto con l'acqua, aumentando il volume delle feci, facile e eliminare.

Le fibre aiuterebbero a prevenire il cancro del colon, ma questo non è stato dimostrato formalmente. Stai attento, tuttavia, all'eccesso! Troppa fibra irrita l'intestino. Preferisci il crudo cotto. Le fibre più dure delle verdure crude sono meno digerite.

Bevi 1,5 litri di acqua al giorno

Bevi almeno 1,5 litri di acqua al giorno. Altrimenti, le feci, scarsamente idratate, ristagnano nel colon. E questo è l'inizio della stitichezza. Tè alle erbe, zuppe, succhi, tutto è buono. Tuttavia, è meglio evitare le bevande analcoliche se si è inclini a gonfiore.

secondo le buone probiotico

Lo yogurt, con il loro aiuto azione probiotica ripristinare una flora intestinale equilibrata. Ma non essere un prodotto sbagliato. I vasi etichettati "specialità casearia" non contiene i due batteri lattici ( Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus ) necessario denominazione "yogurt", "yogurt" o "latte fermentato"

I prodotti Activia contengono un probiotico aggiuntivo, Bifidus Actiregularis®. Uno studio clinico ha dimostrato che un consumo di tre vasi al giorno si attiva meglio, a partire da 15 giorni, il transito che lo yogurt standard. Da completare con un programma di fitness personalizzato: tre allenatori (nutrizione, attività fisica e benessere) ti inviano consigli via email per due settimane. Ed è gratis! Basta registrarsi su www.activia.fr

Utilizzare piante che sono complicate

Le piante hanno sempre alleviato gli intestini capricciosi. Dr. Denis Lamboley dà i suoi consigli (autore di Anche se nel suo stomaco, proprio nella testa , ndr Marabout.): "Verbena e camomilla sono raccomandati in caso di difficile digestione finocchio, coriandolo e liquirizia. evitare di pesantezza e gonfiore dopo i pasti. "

è diffidare di tisane lassative senna o spinoso base, che può irritare l'intestino e causare ipokaliemia (anormalmente basso di potassio nel

Prenditi del tempo per mangiare e digerire

L'intestino non ama le precipitazioni. Ingerire un pasto in due minuti è il modo migliore per croccarli. Trascorri almeno venti minuti seduti là.

Al mattino, prendiamo il nostro tempo per la colazione e per andare in bagno se la pancia lo chiama. Non saliamo il pranzo in nessun caso. Il cibo dovrebbe essere masticato lentamente per essere digerito correttamente. E alla sera, mangiamo la luce. Tutto il contrario del nostro stile di vita abituale!

Massaggiare per digerire bene

Quando sdraiato su una linea orizzontale attraverso l'ombelico, premere delicatamente i due punti che sono due pollici a parte , a destra ea sinistra dell'ombelico. Mantieni la pressione per cinque respiri. Questo punto A, situata sullo stomaco, agisce sulla flatulenza e costipazione.

Anche alla due pollici a parte esteriore è il punto B, interessante per limitare costipazione e diarrea. Fai una leggera pressione per cinque respiri. Infine, posizionare il palmo della mano destra sulla parte superiore dello stomaco e la mano sinistra sulla parte inferiore, esercitando una leggera pressione. Rimanere per un minuto (esercizio dato dal programma Activia)

Ricordati di fare un trattamento termale

E perché non andare in un centro benessere? Un ciclo di trattamento di tre settimane migliora significativamente il dolore addominale, il transito e il gonfiore nelle persone con sindrome dell'intestino irritabile. Uno studio serio condotto a Châtel-Guyon ha dimostrato che i benefici persistono a sei mesi e nove mesi.

In Francia, due grandi centri termali mostrano un orientamento digestivo: Châtel-Guyon nel Puy-de-Dôme e Plombières- les-Bains nei Vosgi

Vale a dire: i pazienti affetti da malattia infiammatoria intestinale (IBD) potrebbero anche trarne beneficio al di fuori dei periodi di ricaduta. Ma la ricerca è ancora incompleta.