La dieta brucia grassi per rilascio rapido

Ho messo su vitamine e minerali brucia-grassi

Sono quattro e sono essenziali per la vostra dieta.

"Questi nutrienti promuovono, a causa della la loro specifica modalità di azione, la ripartizione delle riserve di grasso e il consumo, dice Nathalie Vogtlin, dietista. Ognuno di loro ha il proprio ruolo. "

La vitamina C agisce su diversi livelli sui grassi. "Aiuta a produrre noradrenalina, un ormone che guida il grasso della cella, ed è coinvolta nella produzione di carnitina aiuta grassi nel sangue trasporto nelle cellule dove vengono poi bruciati. Inoltre rinforza il tessuto connettivo, limitando la buccia d'arancia ", dice la dietista. Per iniziare a perdere peso, si consiglia di consumare un grammo di vitamina C / giorno, l'equivalente di 100 g Acerola, 500 g di ribes nero 500 g di peperone rosso, 1 litro di succo d'arancia ...

Il calcio stimola il metabolismo e quindi riduce l'accumulo di grasso negli adipociti e aiuta anche l'escrezione di grasso nei reni e nelle feci ", dice il dietologo. La dose giornaliera raccomandata è di 0,8 a 1 g pari a 80 g Emmental, 100 g di Cantal, 500 g di ricotta, yogurt 5, e se non ti piace troppo lattiero-caseario, 700 g di broccoli 700 g di fagiolini ...

magnesio "aiuta l'organismo a bruciare gli zuccheri. in caso di carenza di questo minerale, il corpo memorizza questi zuccheri come grasso", spiega Nathalie Vögtlin. Il nostro fabbisogno giornaliero è di 400 mg, l'equivalente di 100 grammi di noci del Brasile, 100 g di dragoncello, 120 g di mandorle, 200 g di fagiolini, 200 g di cioccolato fondente, 1/2 l di acqua minerale Donat ...

cromo "è un oligoelemento che agisce essenzialmente su insulina, spiega Jean-Yves Roubertou, capo farmacista di EA Pharma. essa promuove l'utilizzo del glucosio da parte delle cellule per trasformarla in energia, non conservarlo come grasso. essa ha anche un effetto diretto sulle cellule di grasso, oltre alla sua azione su insulina, e inibisce la sensazione di fame. "le esigenze quotidiane sono stimati tra i 55 ei 65 mcg o 200 grammi di datteri, 100 g di ostriche, 50 g di cozze ...

io sono pesantemente caricate con fibra che "trappola" i grassi

Si trova soprattutto in cereali, legumi, frutta e verdura fresca

"Fibre, soprattutto solubili, vale a dire Le pectine e le mucillagini riducono l'assorbimento digestivo dei grassi perché li intrappolano nel tratto digestivo ed eliminano le feci, dice Nathalie Vogtlin, dietista-nutrizionista. La fibra solubile limita l'assorbimento dei grassi nel tessuto adiposo e aiuta anche a ridurre i livelli di colesterolo. "

La fibra ha anche la capacità di saziare e promuovere rapidamente il transito intestinale. L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) raccomanda di consumare 25 g di fibre alimentari al giorno, il equivalente a 50 g di crusca di frumento, 250 g di fichi secchi, 500 g di carciofi ...

Preferisco gli alimenti con IG basso

Sono veri alleati per perdere peso.

"Cibo basso indice glicemico (GI), vale a dire meno di 55, aiuta il corpo a drenare il grasso per nutrire i muscoli ", dice Nathalie Vogtlin. Sono preferibili agli alimenti ad alto indice glicemico come i dolci, salumi, bibite. "Questi sono metabolizzati direttamente dal corpo sotto forma di grassi, o promuovono la secrezione di insulina, responsabile anche della conservazione del grasso da parte dell'organismo. "

Adotto alimenti ricchi di acqua

Oltre alla loro forza snellente, sono perfetti in estate per evitare qualsiasi disidratazione.

"Questi sono frutta e verdura che contengono oltre il 90% di acqua, e sono ricchi di vitamine e minerali, dice Nathalie Vogtlin, dietista-nutrizionista. Sono anche a basso contenuto di calorie, proteine, carboidrati e grassi. "Questi alimenti non bruciano o intrappolano il grasso. Agiscono indirettamente. "Il corpo, per digerirli, consuma molta energia, più di quanto portino questi alimenti, spiega il dietologo, così il corpo attinge alle sue riserve e crea un deficit energetico, con conseguente perdita di grasso e peso.

Hydratez te stesso utile bevendo le buone piante

Il consiglio del Dr. Franck Gigon, fitoterapista, per idratare utile durante il giorno con queste tre piante dimagranti.

  • Tè verde, perché contiene epigallocatechine (tannini) che promuovono la riduzione del grasso attivando la termogenesi
    In pratica: da 4 a 6 tazze di infuso al giorno
  • Il caffè verde contiene acido caffeico e clorogenico che diminuire l'assorbimento intestinale di zucchero dopo i pasti, aumentare la sensibilità delle cellule all'insulina e quindi ridurre al minimo lo stoccaggio di grasso
    In pratica: lasciare riposare una notte in un grande bicchiere d'acqua 7 chicchi di caffè verde. Filtrare e bere 3 tazze al giorno
  • Il maté contiene matéine che favorisce lo smaltimento dei grassi aumentando il consumo calorico a riposo
    In pratica: 3 tazze di infuso al giorno con un succo di limone.