La dieta Montignac: ben combinare alimenti

Nella dieta Montignac, gli zuccheri devono essere scelti in base alla loro capacità di aumentare i livelli di zucchero nel sangue. Questa capacità è valutata mediante una misurazione chiamato indice glicemico.

sottolineare carboidrati cui GI è inferiore o uguale a 50

Raising poco zucchero nel sangue, che permettono, attraverso una bassa secrezione di insulina, innescando la la perdita di peso: pasta integrale, gli spaghetti al dente, riso integrale, basmati e selvatiche, pane integrale, fruttosio, carote crude, quinoa, farina d'avena, lenticchie, fagioli secchi, verdure verdi, pomodori, peperoni, fichi secchi, albicocche secche, cioccolato oltre il 70% di cacao ...

Elimina i carboidrati la cui GI è superiore a 50

sono causa di una forte secrezione di insulina può favorire l'aumento di peso: pasta, riso bianco o parboiled di serie, mele la terra, il pane bianco, zucchero, carote cotte, banane mature, semolino, mais, corn flakes, patatine, pop-corn, gelati, farina bianca, uva passa, barrette di cioccolato, biscotti ...

Guarda la cottura

Troppo cucinare il cibo cambia il loro GI. Meglio concentrarsi carote crude e al dente gli spaghetti.

La dieta Montignac, grassi scelti per la loro qualità

I lipidi devono essere selezionati in base alla natura dei loro acidi grassi.

Favor acidi grassi insaturi, proteggono contro le malattie cardiovascolari e sono meno facilmente memorizzati in grassi di riserva: pesci grassi (aringa, salmone, sgombro, sardine ...), olio di oliva, colza, mais, noci, nocciole, e gli oli di sesamo combinati, grasso d'oca e anatra, soia, noci, avocado.

Evitare acidi grassi saturi

in presenza di insulina, sono facilmente memorizzati. Essi sono :. burro, lardo, carni grasse, oli idrogenati, carni, olio di palma e di cocco, crema, latticini interi, formaggio

Entrambi i tipi di pasti che compongono la dieta Montignac

Secondo Michel Montignac, come associare il cibo l'un l'altro durante un pasto, gioca sulla loro assimilazione. Quindi raccomanda due tipi di pasti:

- la proteina-lipidi che si compone di proteine ​​(carne, pesce, uova, formaggio), grassi (preferibilmente insaturi) e carboidrati a basso indice glicemico (verdure , alcuni frutti). Ad esempio, piatto di verdure o pomodoro / mozzarella con olio d'oliva, salmone alla griglia o bistecca / verdura, frutta o prodotti lattiero-caseari a basso indice glicemico;

- carboidrati e proteine ​​che è composto di carboidrati a basso indice glicemico e. di proteine ​​e ha un minimo di grassi. Eg. Cetriolo / salsa di yogurt 0% verdure + spaghetti o lenti e fetta di prosciutto o pesce bianco al vapore (opzionale), a basso indice glicemico frutta

Le due fasi del metodo Montignac

Fase 1, la. perdita di peso
La sua durata, almeno 3 mesi, varia in base all'obiettivo di peso. Esiste una scelta tra i due tipi di pasti (proto-lipidi e glucido-proteici), ma per cena è preferibile preferire pasti proteici-lipidici a pranzo e pasti a base di carboidrati proteici. Durante questa fase, è da evitare lo zucchero e i prodotti dolci, così come l'alcol. La colazione dovrebbe preferibilmente essere glucido-proteina

Fase 2, quella di stabilizzazione
Il suo ruolo è di mantenere la perdita di peso ottenuta durante la fase 1. Per ottenere ciò, si raccomanda, o consumare solo GI carboidrati sotto di 50 o combinare nello stesso pasto di carboidrati ad alto indice glicemico e carboidrati GI molto bassa per ottenere una risultante glicemico (in media) di meno di 50 I principi fondamentali della Fase 1 dovrebbero essere mantenuti, ma applicati con maggiore flessibilità.

Per leggere Il metodo Montignac illustrato , Michel Montignac, ed. Flammarion.