Per rimanere giovani, prenditi cura del tuo cervello!

Perdiamo pochissimi neuroni quando invecchiamo "La nostra sostanza grigia pesa circa 400 grammi, e dopo i 65 anni, perdiamo una media dell'1% all'anno. È un piccolo ", note Prof. Bernard Sablonnière, professore di biochimica e biologia molecolare. L'invecchiamento interessa principalmente le connessioni tra i neuroni. Se l'attività del cervello diminuisce, si seccano.

"Queste connessioni hanno la capacità di riformare, specialmente nell'ippocampo, il nostro centro di memoria, perché quest'area del cervello è molto impegnata", assicura il Sablonnière Pr. Devi stimolare il tuo cervello e nutrirlo, per mantenerlo in buone condizioni.

Mantenere una buona irrigazione cerebrale

L'usura dei vasi sanguigni è una delle principali cause dell'invecchiamento cerebrale. La rete di vene e arterie che irriga il cervello fornisce ossigeno e glucosio , il suo alimento base. Senza questo contributo, il rinnovamento dei neuroni non può essere assicurato.

Logicamente, è quindi consigliabile mantenere un sistema vascolare in buona salute dopo 45-50 anni e, in particolare per evitare l'ipertensione, un fattore di rischio per la malattia di Alzheimer.

Infine, per garantire l'approvvigionamento efficace e regolare di glucosio dovrebbe essere preferito carboidrati (amidi, pasta, cereali ...) per gli zuccheri (dolci, bibite ...)

Alimenti antiossidanti per il cervello

Una dieta ricca di antiossidanti aiuterà a eliminare i rifiuti tossici per il cervello. Tra questi, i polifenoli, presenti in alcune piante (uva ...) e spezie (...), limitano il degrado della dopamina e della serotonina, due "sostanze chimiche chiave" che regolano il nostro umore, la nostra motivazione ...

"Il le persone in cui i recettori cerebrali responsabili della dopamina funzionano bene, vivono più a lungo.Questo è il caso dei centenari ", ha detto il professor Sablonnière.

Da leggere anche: Riempi naturale Antiossidanti

Attività fisica, un motore essenziale per il cervello

Lo sport è uno dei modi migliori per mantenere il cervello Durante un'attività fisica vengono rilasciati ormoni chiamati endorfine. Questi facilitano il trasporto di ossigeno nel sangue e attivano gli ormoni della percezione del piacere: dopamina e serotonina.

Ma lo sport ha un altro vantaggio, secondo Pr Sablonnière: " Quando pratichi più di 30 minuti di esercizio fisico Oggi, microstress viene creata nei tessuti del corpo, soprattutto nel cervello. Questi stimolano la produzione di BDNF, una sorta di "vitamina" del cervello (un fattore di crescita, N.D.L.R.), che a sua volta stimola il rinnovo dei neuroni. "

Infine, lo sport attiva la memoria. Le persone con un'attività fisica regolare hanno risultati migliori nei test cognitivi, in termini di concentrazione, agilità cerebrale e memorizzazione.

Vedi anche: Esercizio fisico, un vero farmaco

Monitoraggio del peso

Sovrappeso e eccesso di cibo producono rifiuti nel corpo che sono scarsamente eliminati ed è tossico per il cervello.

"Questi radicali ossidativi si accumulano . I tessuti grassi inviano segnali di infiammazione che vengono rilevati dal cervello. I neuroni non possono più rimuovere i rifiuti accumulati, cominciano a soffrire", ha detto il professor Sablonnière

Leggi anche :. valutare il suo sovrappeso

rimanere in contatto con altri

Si potrebbe pensare che la pratica di parole crociate, scacchi e sudoku sarà sufficiente per mantenere la sua materia grigia. lavoro di formazione cognitiva è una piccola parte della nostra capacità cerebrale. "Questi giochi utilizzano una forma di logica o di ragionamento. Ma come il cervello è molto più complesso," Note Prof. Sablonnière .

per il professor Sablonnière, è più efficace per mantenere i contatti sociali, per continuare ad imparare e rimanere curioso di tutto.

a sostegno della sua affermazione, il biologo spiega gli effetti reali sui rapporti amichevoli e l'amore sul cervello "stimolano la secrezione di ossitocina è chiamato l'ormone dell'attaccamento Quando viene rilasciata, si attiva la dopamina, la chiave di sostanza chimica che ci fa desiderare di vivere .. "

il lavoro contribuisce a suo modo nella invecchiamento del cervello destro. Un recente studio condotto da Inserm ha dimostrato che, dopo l'età di 60 anni, ogni anno più di lavoro ridotto del 3% del rischio Morbo di Alzheimer Il lavoro è salute del cervello! Fornito, tuttavia, per evitare lo stress. Ansia e depressione sono reali acceleratore di invecchiamento

Leggi anche :. Arresto stress nella vita quotidiana