Chirurgia delle tonsille: quali sono i rischi?

Le tonsille si trovano nella gola e fanno parte del sistema di difesa del corpo. "Oggi, si è constatato che il sono le tonsille, organo linfoide, hanno un ruolo importante e rimuovere rimuove una barriera immunitaria possono includere, innescare bronchite asmatica nei bambini" dice il dottor Dervaux. Quindi, la loro ablazione è molto più rara di prima.

Quando operare?

Ci sono due possibili ragioni per far funzionare un bambino con le tonsille, ma questo è raramente fatto prima dei quattro anni e mezzo anno ", avverte l'ENT.

  • In caso di tonsillite batterica , quando il bambino ne ha avute più di tre o quattro in inverno
  • Quando le tonsille sono voluminose , che si incontrano sulla linea mediana. "Possono quindi causare difficoltà di alimentazione e, sdraiati, causare apnee notturne."

Oggi, solo una tecnica operativa

"Per lungo tempo, le tonsille sono state operate dalla ghigliottina. Sluder, dice il dottor Dervaux, era una pinzetta, come un tagliasigari, che enucleava le tonsille. La procedura è durata circa 5 minuti. "Questa tecnica si è unita oggi il museo della medicina!

"la tonsillectomia ora è fatto in anestesia generale con intubazione, e sezionato dice ENT. la procedura richiede in media 30 minuti . il Il vantaggio è che in caso di emorragia, è immediatamente evidente e il medico ENT può quindi bloccare immediatamente l'amigdala per fermare l'emorragia. "

Cosa può causare emorragia?

Le emorragie tonsillari sono rare. "Essi si trovano principalmente nelle deuxcas osserva il dottor Delvaux. Quando v'è un disturbo della coagulazione passato inosservato, o se c'è un" stub "delle tonsille."

Quali precauzioni dopo l'intervento chirurgico?

Come per qualsiasi procedura chirurgica, è importante seguire attentamente le cure post-operatorie. Dr. Delvaux raccomanda

  • tenere il bambino a letto 2 giorni e una settimana a casa
  • Per dare lampadina Dicynone (emostatico) tre al giorno per 5 giorni
  • In .. se il dolore, dare un SALGYDAL supposta (massimo 2 al giorno).
  • sul piano di dieta, il giorno dell'intervento, offrono al bambino bevande ghiacciate liquidi, non acido, non gasata. I seguenti tre giorni: composte, yogurt, creme. E solo dal 4 ° giorno di carne macinata, purè di patate. Gli alimenti duri come croste di pane e dolci devono essere evitati fino al decimo giorno.

"Piccolo sanguinamento può verificarsi nelle prime 48 ore", afferma Dr Dervaux, "come vomito di sangue nero, alito cattivo, dolore alle orecchie, pelle bianca in gola o un po 'di febbre. "

i segni preoccupanti

" Ma il sangue rosso se passato sanguinamento 2 giorni dopo l'intervento chirurgico o febbre superiore a 38 ° C, è indispensabile riportare il bambino all'ospedale o all'ENT, avvisare il medico. Una visita di controllo avviene comunque dopo quattro settimane. "

* Autore di infezioni otorinolaringoiatriche nei bambini, Coll. Natural Solutions, Dangles editions