Uso di un cardiofrequenzimetro

Posizionare il cardiofrequenzimetro

Posizionare la fascia per la fascia cardio sul torace in modo che non sia troppo stretta restando al suo posto; l'ideale è non sentirlo durante lo sforzo

"È meglio inumidire gli elettrodi posti sulla cintura del trasmettitore con un po 'd'acqua o con la propria saliva per assicurare una buona conduzione", specifica Dr. François Carré

Determina la frequenza cardiaca massima

Frequenza cardiaca massima (HRF), calcolata con la formula: 220 - l'età, in battiti al minuto, non è sempre accurata . La prima cosa da fare è determinarlo.

Per questo, è necessario, mostra al polso, fare uno sforzo di una durata di 4-5 minuti, ad esempio una corsa, aumentando gradualmente la sua intensità per essere livello massimo per almeno 30-40 secondi

Il dispositivo indica un valore che non si muove? Hai raggiunto la frequenza cardiaca massima

Programma un'attività di resistenza

Una volta inseriti questi dati, ma anche età, sesso, peso ... sui dispositivi più "sofisticati" - allenamento!

"Diversi livelli di intensità sono descritti in base alla frequenza cardiaca massima, spiega François Carré Al di sotto del 60% dell'esercizio, l'esercizio è considerato duraturo e può essere continuato per lungo tempo È questo livello di attività che ha mostrato gli effetti benefici più benefici. "

Migliorare le prestazioni con il cardiofrequenzimetro

L'allenamento deve combinare gli sforzi Ad esempio, riscaldare fino al 50-60% del suo FCM, quindi ripetere tre periodi di accelerazione di 5 minuti con una frequenza compresa tra il 60 e il 70% della frequenza massima, separata da un periodo di recupero di 3 minuti con a Frequenza inferiore

Programmate questi livelli con gli allarmi corrispondenti

"La programmazione è spesso specifica per ciascun orologio, ma dopo due o tre volte ... è facile", rassicura il Dr. Carré.