Che tipo di colorazione per i miei capelli?

"tingere i capelli" o "fare un colore" non di poco conto. Alcuni prodotti possono scatenare allergie, altri non lo sono risultato di copertura atteso. Di qui l'importanza di conoscere le differenze tra tecniche esistenti

Permanente colore. Copre ma indebolisce i capelli

La colorazione "permanente" è una tecnica di colorazione che utilizza ammoniaca ed agenti ossidanti: la soluzione ossidante provoca l'alleggerimento della melanina (o "pigmento naturale") dei capelli, poi repigmentée con la tonalità desiderata, ammoniaca facilitare il fissaggio del colorante nel mezzo del fusto del capello. Una tecnica che ha il vantaggio di alleggerire o oscurare la tonalità naturale in modo sostenibile. Permette anche di coprire un capello completamente bianco.

Questo tipo di colorazione, agendo nel cuore del follicolo pilifero, nella corteccia, indebolisce il follicolo e modifica la sua struttura. Inoltre, la crescita dei capelli è accompagnata da un effetto "radici" (di demarcazione tra il colore e il colore originale), che significa "touch" di colore ogni sei settimane.

colore semi-permanente : per i riflessi

La colorazione "tono su tono" che si distingue dal colore permanente per un contenuto inferiore di perossido di idrogeno e per l'assenza di ammoniaca. Lei porta riflessi e lucentezza all'ombra originale e può coprire fino al 50% dei capelli bianchi.

La colorazione "semipermanente" o "diretta" senza perossido di idrogeno è usato per scurire leggermente tonalità naturale, dona riflessi o copre fino al 30% di capelli bianchi. I coloranti si depositano a livello della scaglia della cuticola, senza modificare la melanina dei capelli. Questa colorazione svanisce, come e shampoo

colorazione temporanea. Per brillare

I o colori "temporanei" "fugaci" macchia per la sua un po '... i capelli fino al prossimo shampoo !

pigmenti, coloranti sintetici spesso si depositano sulla superficie dei capelli per dare una luce di riflessione e una nuova lucentezza

colorazione pianta :. protegge i capelli ma ancora discreti

Infine, i coloranti chimici indebolire i capelli e può causare allergie in alcune persone. Un'alternativa? La colorazione 100% vegetale, che risulta anche essere una vera e propria cura: camomilla, rabarbaro, tè nero, chiodi di garofano, noce macchia, henné ...

I pigmenti di piante, encase e proteggere i capelli senza penetrare (e quindi modificare) la fibra capillare

in gioco :. un capello forte, perché agendo trasparente sul colore originale, questo tipo di colorazione non permette trasformazione radicale

sovrapporre i colori. pianta per un risultato più visibile

"Tuttavia, è possibile sovrapporre i colori per scurire la sua ombra naturale assicura Cecile Laine, parrucchiere impianto specializzato a Parigi. su un biondo scuro o capelli castano chiaro, i capelli può anche essere usato bianco per creare un effetto stoppino "

un colore che sfuma a poco a poco, senza fenomeni di" radici "" hennè, sempre presente nella mia preparazione, agisce come un fissativo del colore e impedisce "vomitare" ogni shampoo. "

Se è possibile fare una colorazione a casa, è preferibile, per la prima volta di consultare un professionista che corrisponderà esattamente il colore (scelta dei pigmenti, dosaggio, tempo di esposizione) per i tuoi desideri, ma anche i pigmenti naturali della tua pelle e dei tuoi capelli.

Per consultare
, il sito di Cécile Lainé, parrucchiere specializzato nello stabilimento di Parigi.